FOX  

La video storia di X-Files: Signore e signori, ecco a voi Alex Krycek!

di -

Nel video con il primo incontro fra Mulder e Krycek si gettano le basi di un personaggio con un ruolo fondamentale nella vita di Mulder e nella storia di X-Files.

208 condivisioni 21 commenti

Condividi

Ci sono attori che rimangono indelebilmente legati a uno dei personaggi che interpretano, molto più che agli altri. Nicholas Lea è uno di loro: chiunque abbia amato X-Files, ogni volta che lo vedrà in una delle sue interpretazioni successive (come Dale Shannon in The Killing, Tom Foss in Kyle XY o l'agente Gardiner in Continuum), escalmerà: "Krycek!".

Perché Alex Krycek, il personaggio che incontriamo in questo nuovo appuntamento con la storia di X-Files, è più di un avversario. È la nemesi di Mulder. Il subdolo bugiardo che si finge dalla tua parte mentre ti spia e lavora contro di te. Ma anche l'uomo così ambiguo da sembrare, a volte, un vero alleato. Nel corso della serie gli autori giocano molto sulla sua ambiguità: Krycek è talmente bravo, a mentire, che più di una volta trae in inganno anche noi telespettatori, oltre a Mulder e ad altri personaggi, accrescendo la suspense e rendendo i fatti di cui è protagonista ancora più avvincenti.

Non a caso lo conosciamo come un "semplice" collega dell'FBI per Mulder, un novellino (come si autodefinisce) agente cordiale e accomodante. Un "perfettino" dal look impeccabile e dal capello inamovibile, che solo in seguito ci svelerà la sua reale identità e, soprattutto, la sua natura malvagia.

Perché Krycek è davvero un cattivo memorabile, con la particolarità di far sembrare tutto facile. Si comporta sempre come se stesse semplicemente eseguendo ordini privi di qualsiasi implicazione morale. Passa da uno schieramento all'altro con nonchalance, come solo le spie consumate sanno fare. Mette in pratica l'arte del doppio gioco come se fosse la cosa più naturale del mondo. Solo in seguito, imparerà a proprie spese che il suo essere un "cattivo a comando" lo trasforma in una pedina. Una pedina importante, ma... Anche sacrificabile.

Scopriremo i suoi legami con l'Uomo che Fuma e il suo ruolo di spia ai danni di Mulder. La sua storia passata e futura si intreccerà con quella di Mulder e della sua famiglia, rendendolo protagonista di alcuni dei momenti più significativi di X-Files.

Per questo Nicholas Lea resterà sempre legato al terribile Krycek, sebbene in X-Files fosse già comparso prima, come guest star, nell'episodio della prima stagione "Passione omicida".

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.