FOX  

La video storia di X-Files: i Guerrieri Solitari

di -

il momento di ritrovare i mitici Lone Gunmen, i Guerrieri Solitari amici di Mulder che hanno contribuito a fare la storia di X-Files, guadagnandosi uno spin-off.

299 condivisioni 31 commenti

Condividi

Una delle tappe fondamentali nella storia di X-Files è il nostro incontro con loro, i Lone Gunmen. I Guerrieri Solitari.

Anche questa volta siamo di fronte a una presentazione dei personaggi estremamente efficace: tre personaggi molto diversi, un "capellone" biondo, un "piccoletto" più anziano e un "damerino" in giacca e cravatta (così ne parlò Chris Carter parecchi anni fa, durante un'intervista). I tre sembrano tipi apparentemente inconciliabili, ma bastano poche parole per farci capire che sono tutti sulla stessa lunghezza d'onda: in una manciata di secondi tirano in ballo l'assassinio di Kennedy, il tentativo della CIA di ricreare la Guerra Fredda, la Guerra del Golfo, la paranoia sul Governo che ti spia, ti segue e sa sempre tutto di te. E naturalmente gli UFO, argomento sul quale perfino loro prendono in giro Mulder. Fatot che non solo li rende simpatici agli occhi del pubblico, ma in un certo senso anche "affidabili": le loro idee, forse, non sono strampalate come potrebbero sembrare; si basano sempre su fatti, documenti ed elementi concreti, rendendosi indispensabili per parecchie indagini a venire.

Byers, Langly e Frohike, questi i loro nomi, hanno anche il compito di introdurre uno dei tempi ricorrenti della serie: la paranoia. Alcuni degli momenti e delle questioni più spinosi della storia americana emergono puntualmente dai loro discorsi, sempre legati alle teorie del complotto che riconducono al filone narrativo più importante nell'opera di Chris Carter: il Governo-spia che non rispetta in alcun modo la privacy dei cittadini e si serve di ogni informazione a proprio vantaggio.

I Guerrieri Solitari diventano in breve un punto di riferimento per i fan di X-Files, oltre che per Mulder e Scully, al punto di guadagnarsi uno spin-off intitolato appunto "The Lone Gunmen", a cui Carter diede vita nel 2001.

Purtroppo, la storia dei tre hacker difensori della verità, non ebbe successo fra il pubblico. La serie venne cancellata dopo una prima stagione composta da 13 episodi. Senza intaccare, però, l'importanza ai personaggi dei Guerrieri Solitari, senza sminuirne il ruolo in X-Files, e soprattutto senza diminuire l'affetto del pubblico nei loro confronti.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.