FOX  

La video storia di X-Files: Jose Chung e gli incontri del Terzo Tipo

Ricordiamo uno degli episodi di culto di X-Files, fra i più amati da fan e critica perché ricchissimo di citazioni e di parodie degli argomenti trattati dalla serie.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Pare che un tizio di nome Jose Chung chiamasse continuamente la 20th Century Fox per avere notizie di un racconto (non richiesto) che aveva proposto. La sua insistenza divenne celebre, al punto che parte del cast tecnico, quando trovò il suo nome nel titolo di questo episodio di culto della terza stagione di X-Files, pensò che si trattasse di uno scherzo. Niente affatto: ci troviamo di fronte a uno degli episodi "speciali" più apprezzati dell'intera serie.

Jose Chung è un celebre scrittore, la cui voce ci accompagna in questo video mentre Scully legge con curiosità uno dei suoi libri: "From Outer Space" (dallo spazio profondo).

Chung è interessato agli incontri ravvicinati del terzo tipo (il film di Spielberg a cui l'episodio rende omaggio) e quando incontra Scully sta indagando su un presunto rapimento alieno, che la nostra agente dell'FBI cerca invece di ricondurre a un "comune" crimine. Incuriosita dalla personalità di Chung, Scully inizia a leggere From Outer Space, incentrato su un gruppo di persone che affermano di aver incontrato gli alieni o che cercano di scoprire se la loro esistenza è reale. Fra i vari personaggi,ci sono anche due agenti dai nomi molto simili a quelli di Mulder e Scully: Fox Mulder diventa Renard ("volpe" in francese) Muldrake, mentre Dana Scully è Diana Liskey.

Chris Carter e i suoi autori prendono bonariamente in giro i temi-chiave di X-Files e i protagonisti in un episodio ricchissimo di citazioni. Per esempio si fa riferimento a Twin Peaks, la serie di David Lynch in cui David Duchovny impersonava l'agente travestito Dennis/Denyse. E ancora: il Detective Manners deve il suo nome al compianto Kim Manners, storico produttore di X-Files, mentre il sergente Hynek chiama in causa l'astronomo Josef Allen Hynek, famoso per aver studiato i presunti avvistamenti di UFO e averli "bollati" come una bugia di moda, destinata a finire presto nel dimenticatoio. Anche il nome della cittadina in cui si reca Scully per indagare sul presunto rapimento, Klass County, si lega a uno scettico: Philip Julian Klass, giornalista e scrittore, pubblicò molti libri e articoli sugli UFO, affrontando il fenomeno per dimostrare che era solo frutto della fantasia di qualche visionario.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.