FOX

World War Z - Cambio al timone per il sequel del film con Brad Pitt

di -

Il sequel dello zombie movie con Brad Pitt perde il regista, ma la produzione è determinata a rispettare i tempi per far uscire il film nel giugno del 2017.

Brad Pitt, protagonista di World War Z

46 condivisioni 7 commenti

Condividi

World War Z è stato un grande successo al botteghino: a fronte di un budget faraonico (190 milioni di dollari per coprire tutti i costi) gli incassi sono arrivati a quasi 600 milioni, ripagando ampiamente l'investimento per la produzione e realizzando guadagni inattesi.

Brad Pitt, protagonista del film ispirato al romanzo di Max Brooks (ma molto, molto diverso dal meraviglioso romanzo, che resta uno dei capisaldi del genere zombie), ha deciso di produrre e interpretare un sequel. L''annuncio ufficiale è dello scorso maggio, ma da allora il progetto sta incontrando continue difficoltà. L'ultima della lista è arrivata poche ore fa: la lavorazione di World War Z 2, previsto per l'uscita in sala nel giugno del 2017, ha subìto una battuta d'arresto a causa del regista Juan Antonio Bayona (The Impossible), che ha fatto un passo indietro.

Brad Pitt

Bayona ha rinunciato alla regia per dedicarsi al precedente impegno nel film A Monster Calls, anch'esso in grave ritardo. Non è stato ancora diffuso il nome del suo sostituto, ma Paramount (che co-produce insieme a Plan B e Skydance) ha rilasciato una dichiarazione in cui spera di lavorare presto con Bayona, regista di grande talento.

Nonostante il ruolo vacante alla regia, Brad Pitt non sembra intenzionato a mollare: vuole portare a termine il progetto. La sceneggiatura, inizialmente firmata da Steven Knight (La promessa dell'assassino), è stata riscritta da David Kelly (Utopia) e sembra che questa nuova versione sia molto più soddisfacente per tutti.

Per quanto riguarda il cast, al momento è certa solo la presenza di Brad Pitt.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.