FOX  

Falling Skies: Tom Mason sta per tornare. Ma dov'eravamo rimasti?

di -

Il professor Tom Mason e la Seconda Massachusetts stanno per tornare su FOX. Scopri con noi cosa li aspetta e dov'eravamo rimasti, alla fine della seconda stagione.

Poster Falling Skies

891 condivisioni 113 commenti 5 stelle

Share

Il momento tanto atteso è arrivato: Falling Skies sta per tornare su FOX, con la terza stagione inedita dal 10 marzo.

Il 4 e il 5 marzo, invece, potremo rivedere gli episodi delle prime due stagioni, trasmesse da FOX in prima visione.

La serie prodotta da Steven Spielberg sull’invasione aliena determinata a conquistare la Terra e a sterminare la razza umana, ci aveva lasciati col fiato sospeso.

Tom Mason (Noah Wyle), professore di storia, è a capo della Resistenza terrestre, che lotta per opporsi agli Skitter e ai Mech, creature organiche (i primi) e meccaniche (i secondi) controllate dai “padroni”, gli alieni invasori.

Falling Skies: una scena della stagione 3

La serie sfrutta l’invasione aliena per riflettere sulle capacità d’adattamento dell’uomo e sul limite morale che si pone quando si tratta di sopravvivere.

In questo senso, gli alieni rappresentano per Falling Skies ciò che gli zombie sono in The Walking Dead: il “pretesto” per analizzare il comportamento e le reazioni umane in uno scenario post-apocalittico.

Come i sopravvissuti di The Walking Dead, i combattenti di Falling Skies sono sempre in cerca di cibo, medicine e rifugi sicuri. Come loro, devono vedersela con minacce terribili che vengono spesso dagli uomini, oltre che dal nemico “ufficiale” (gli alieni o gli zombie).

E come loro, mettono in scena un grande dramma umano in cui ciascuno ha il proprio ruolo e può determinare il corso degli eventi.

Ma dov’eravamo rimasti, alla fine della seconda stagione?

Falling Skies: una foto della terza stagione

Attenzione: seguono SPOILER per chi non ha ancora visto la serie!

Deposto l’aspirante dittatore Arthur Manchester (Terry O’Quinn), che aveva fatto imprigionare Tom e il capitano Weaver (Will Patton) perché volevano allearsi con gli Skitter ribelli, arriva il momento del confronto.

Lo Skitter che parla attraverso Ben (Connor Jessup), il figlio di Tom, rivela l’esistenza di un’arma molto potente, che gli alieni stanno costruendo in una base non distante da Charleston.

Tom guida la Seconda Massachusetts nella battaglia contro l’alieno nella base vicina, ma il generale Bressler (Matt Frewer) ordina che anche gli Skitter vengano eliminati.

Ben, miracolosamente scampato alla strage, guiderà i ribelli nell’operazione di salvataggio di Tom e i suoi, catturati da Karen.

Sebbene il “padrone” sia stato distrutto, insieme alla sua arma, i nostri subiscono gravi perdite.

La stagione si chiude con l’incontro fra un gruppo di uomini e un alieno sconosciuto, diverso da tutti gli altri visti fino a quel momento, e con la conferma che Hal (Drew Roy), uno dei figli di Tom, è stato infettato dallo stesso virus che aveva colpito il padre.

FINE SPOILER

Ora, finalmente, vedremo cosa succederà, assisteremo alle nuove battaglie e agli sviluppi negli schieramenti che fronteggiano gli alieni.

Molti colpi di scena ci aspettano: la guerra sta per ricominciare…

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.