Michael B. Jordan sarà nel remake di Il Caso Thomas Crown

di -

Michael B. Jordan interpreterà il ruolo del protagonista nel remake del film Il Caso Thomas Crown. L'attore raccoglie l'eredità di Steve McQueen e Pierce Brosnan.

L'attore californiano Michael B. Jordan

13 condivisioni 1 commento 0 stelle

Share

Michael B. Jordan è stato scelto per interpretare il ruolo del protagonista nel remake del film Il Caso Thomas Crown. Ancora si conoscono il regista e lo sceneggiatore della pellicola.

MGM ha già voluto ingaggiare Jordan perché l'idea del remake, secondo quanto riporta The Hollywood Reporter, sarebbe venuta proprio a lui.

L'attore ventinovenne avrà così la possibilità di prendere le sembianze di Crown, un milionario sempre più annoiato che decide di dare una sterzata alla propria vita organizzando un colpo.

Nel primo film, realizzato nel 1968, il personaggio era interpretato da Steve McQueen e sceglieva di organizzare una rapina in banca. Nell'ultima pellicola, datata 1999, con Pierce Brosnan e Rene Russo, si trattava del furto di un Monet.

Nel momento in cui l'uomo riuscirà nel suo intento, dovrà vedersela con la donna che viene ingaggiata per fermare i responsabili. Si tratta della stessa persona che finirà per innamorarsi di lui, pur sapendo del reato commesso.

È la prima volta che viene scelto un attore così giovane per mettere in scena il personaggio di Crown. McQueen, infatti, all'epoca aveva trentotto anni, mentre Brosnan quarantacinque. A breve avremo la possibilità di vedere Jordan anche nel sequel di Creed, dove interpreterà ancora una volta il protagonista Adonis Johnson, che attualmente è in fase di sviluppo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.