Mr. Robot, tutto sulla serie TV più attesa

di -

Mr. Robot, serie TV pluripremiata con protagonista l'attore Rami Malek nei panni di un hacker, arriva anche in Italia dopo il grande successo ottenuto negli States.

23 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

Arriva anche in Italia la serie TV più acclamata e premiata del 2015: si tratta di Mr. Robot, che racconta la storia di un giovane tecnico informatico che si ritrova improvvisamente coinvolto da un gruppo di hacker.

La sceneggiatura è stata curata da Sam Esmail, che vuole invitare il pubblico a riflettere su cosa si celi dietro gli attacchi informatici.

E' la prima storia dedicata al terrorismo informatico ad arrivare sul piccolo schermo. A catturare l'interesse del telespettatore sarà proprio il personaggio di Elliot, che avverte una sfiducia sempre più forte verso il mondo che lo circonda.

Mr. Robot - La trama

La serie racconta la storia di un esperto di sicurezza informatica, Elliot Alderson, una persona che si distingue per la bravura nel suo lavoro, ma affetto da difficoltà nel rapportarsi con gli altri.

Improvvisamente, però, la vita del giovane viene sconvolta nel momento in cui conosce un anarchico insurrezionalista soprannominato Mr. Robot, che cerca di convincerlo ad entrare nel gruppo di "hacktivisti" di cui fa parte, la F-Society.

Elliot scopre così che c'è chi, come lui, vuole liberare il mondo dai debiti con le banche o scoprire l'identità dei corrotti delle multinazionali.

Il gruppo si pone l'obiettivo di demolire sul piano finanziario e digitale la più potente multinazionale al mondo, la E-Corp. La società è conosciuta anche con il nome di Evil Corp, ovvero l'azienda del male per alcuni fatti poco chiari di cui si sarebbe macchiata.

Mr. Robot, la serie pluripremiata sul mondo degli hacker

Mr. Robot - Il cast

Il personaggio di Elliot è impersonato dal giovane attore egiziano Rami Malek. Mr. Robot, invece, ha il volto di Christian Slater, uno tra i più apprezzati a Hollywood.

Altri interpreti sono Carly Chaikin, Portia Doubleday, Martin Wallstrome e Grace Gummer.

Mr. Robot - I riconoscimenti conquistati

Mr. Robot è uno degli appuntamenti più attesi di questa stagione televisiva non solo per la trama avvincente, ma anche per i tanti premi che è riuscita a ottenere. La serie ha recentemente conquistato due Golden Globes come miglior serie drama e a Christian Slater come miglior attore non protagonista.

Altri riconoscimenti di rilievo sono i tre Critics Choice Awards come miglior serie drama, miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista.

Quest'anno, invece, la serie è stata insignita dell'AFI Awards, il prestigioso premio cinematografico assegnato dall'American Film Institute come Program of the Year.

Gli apprezzamenti non sono però finiti qui: negli ultimi mesi è arrivato anche l'ambito WGA Award, il riconoscimento degli sceneggiatori della Writers Guild of America come Best New Series della stagione.

Mr. Robot - I riferimenti ai casi di cronaca

Uno dei motivi principali che possono spingere gli amanti delle serie TV ad apprezzare questa storia è certamente il riferimento all'attualità. Temi come lo spionaggio industriale e la cyber-security sono ormai all'ordine del giorno per ogni azienda.

Impossibile quindi non fare tornare alla mente situazioni celebri come il recente hackeraggio subito dalla Sony, Anonymous, il caso Snowden e Occupy Wall Street.

Il pubblico americano si è affezionato in breve tempo ai personaggi al centro dei vari episodi e questo ha spinto gli sceneggiatori a progettare una seconda stagione.

Appare sorprendente, però, che tra giugno e settembre 2015, periodo in cui la serie è andata in onda negli States, siano stati commessi ben tre attacchi informatici. Episodi che fanno ipotizzare che chi si è macchiato di questi crimini abbia voluto ispirarsi proprio a Mr. Robot.

Mr. Robot - Anticipazioni sulla seconda stagione

Il successo clamoroso ottenuto dalla serie negli Stati Uniti ha portato alla progettazione di una seconda stagione. Al momento si conoscono ancora pochi particolari sui temi che saranno affrontati.

Il creatore Sam Esmail al sito Vulture ha però voluto dare qualche piccola anticipazione:

Non avrei mai detto che uno show come questo, dove si parla di hacker e di malattie mentali, potesse avere questo successo. Nella seconda stagione ci concentreremo molto di più sulla famiglia di Elliot e Mr. Robot sarà ancora presente.

 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.