Bryan Singer sta sviluppando una serie TV basata sul fumetto Red Sonja

di -

Il regista e produttore Bryan Singer sta lavorando a una serie TV dedicata al fumetto Red Sonja, pubblicato prima da Marvel Comics e poi da Dynamite Entertainment.

Il regista, sceneggiatore e produttore Bryan Singer

1 condivisione 0 commenti 0 stelle

Share

Bryan Singer, regista e produttore divenuto celebre per le pellicole di X-Men targate 20th Century Fox e autore di opere celebri come L'allievo e I soliti sospetti, sarebbe pronto a realizzare una serie TV dedicata al fumetto Red Sonja. A rivelare l'indiscrezione è la testata Bleeding Cool.

Questa idea conferma che le storie a puntate realizzate per il piccolo schermo sono un genere sempre più apprezzato dal pubblico che è spesso alla ricerca di vicende e personaggi a cui affezionarsi.

Il fumetto è stato creato da Roy Thomas e Barry Windsor-Smith. Le prime pubblicazioni sono state curate da Marvel Comics, poi il compito è stato affidato a Dynamite Entertainment.

Ormai da qualche tempo si parlava di una trasposizione ispirata a Red Sonja, anche se inizialmente si pensava che il progetto potesse essere curato da Robert Rodriguez, interessato a un nuovo progetto per il cinema.
Ora, invece, sarà proprio il pubblico televisivo ad apprezzare la storia della celebre guerriera che ha appassionato negli anni tanti amanti del mondo dei fumetti.

Bryan Singer sarebbe al lavoro su un adattamento di Red Sonjia©Getty Images
Il regista, sceneggiatore e produttore Bryan Singer

Da quanto trapela, Singer starebbe pensando di ricalcare il più possibile la storia originale, comprese le scene di violenza più cruente. Il produttore punterebbe così sul Rating R, rendendo la serie vietata ai minori di 17 anni non accompagnati da adulti. Un'operazione simile è già stata compiuta da Fox con Deadpool.

Al momento non sono ancora arrivate conferme ufficiali su questo progetto, ma se l'idea si trasformasse in realtà sarebbero in tanti ad esserne felici.

Red Sonja - La storia

Red Sonja si appresta a diventare una serie TV
Bryan Singer pensa a una serie dedicata al fumetto Red Sonja

Il personaggio compare per la prima volta in Conan The Barbarian, nel febbraio 1973. Da bambina o ragazzina, Red Sonja viveva con la famiglia nella nazione chiamata Hirkanya, ma a rompere la sua tranquillità intervengono un gruppo di predoni che violentano lei e tutte le altre donne.

La giovane riesce a sopravvivere, ma promette a se stessa di non toccare più un uomo e di portare avanti l'impegno di diffondere la giustizia dovunque è possibile.

Il voto viene accettato da una dea, che le dona in cambio protezione e una forza sovrumana. Sonia avrebbe però dovuto promettere di respingere tutti i suoi futuri pretendenti, a meno che un uomo non si dimostrasse in grado di sconfiggerla in un reale combattimento.

Red Sonja al cinema

Risale agli anni '80 il primo film dedicato a Red Sonja. Il personaggio venne interpretato da Brigitte Nielsen, mentre il compagno Yado (in inglese Kalidor) aveva il volto di Arnold Schwarzenegger.

La pellicola è arrivata anche in Italia proprio con il titolo di Yado, anche se in un primo momento si era pensato che l'opera potesse essere uno spin-off di Conan.

Le riprese erano state effettuate tutte nel nostro Paese, a Celano negli Abruzzi e vicino Roma, negli Stabilimenti Cinematografici Pontini. Le musiche erano invece state curate da Ennio Morricone, recente vincitore del Premio Oscar, mentre la regia era stata affidata a Richard Fleischer.

 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.