FoxLife

Chumlee di Affari di Famiglia è stato rilasciato e promette battaglia

di -

Chumlee ha pagato la cauzione ed è stato scarcerato. Il suo avvocato ha dichiarato che la star di Affari di Famiglia si difenderà da tutte le accuse in tribunale.

Chumlee, protagonista di Affari di Famiglia

424 condivisioni 67 commenti 4 stelle

Share

Chumlee ha pagato la cauzione di 62mila dollari ed è stato rilasciato. I fan possono tirare un sospiro di sollievo, almeno per il momento.

Come riporta Hollywood Life, sulla sua testa pendono 19 capi di accusa per possesso di droga e per detenzione illegale di arma da fuoco.

Ognuna delle accuse formulate potrebbe essere punita con una pena detentiva da 1 a 4 anni. Il rischio che corre Chumlee è cioè quello di passare un bel po’ di tempo in prigione, sempre se dovesse essere riconosciuto colpevole.

Il suo legale David Chesnoff ha chiarito che il suo assistito è pronto a difendersi da tutte le accuse, anche quelle di violenza sessuale.

In effetti, il suo arresto è scaturito da un’indagine della polizia di Las Vegas dovuta proprio alla denuncia di una donna maltrattata. Fino ad ora, però, Chumlee non è stato accusato di reati sessuali.

Come hanno reagito colleghi, fan e amici? I colleghi sono decisamente schierati al suo fianco. Corey Harisson ha affermato che sono tutti pronti ad aiutarlo ed ha postato un messaggio significativo sul suo profilo Instagram.

Corey invita i fan a non credere a tutto quello che sentono perché ogni storia ha almeno tre diverse letture possibili: la propria, quella degli altri e la verità.

Per conoscere gli ulteriori sviluppi della vicenda bisognerà aspettare il 23 maggio 2016, data di comparizione di Chumlee davanti alla corte. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.