FoxLife

Il criminale sexy esce di prigione e diventa un modello

di -

Il detenuto più sexy del mondo, che vanta tantissime fan, è uscito dal carcere ed è pronto a iniziare una nuova vita. Il giovane sta per diventare un modello.

Jeremy Meeks, il criminale più sexy del mondo

336 condivisioni 44 commenti 4 stelle

Share

Jeremy Meeks è diventato famoso nel 2014 quando la sua foto segnaletica è comparsa sulla pagina Facebook della polizia di Stockton, nello stato della California.

L'immagine di Meeks, arrestato per possesso illegale di armi, in poco tempo è diventata virale. Sono state tantissime, infatti, le donne in tutto il mondo che lo hanno definito

il criminale più sexy del mondo

Come riporta il LA Times, Meeks è uscito di prigione il 9 marzo e potrà considerarsi definitivamente libero dopo avere scontato un periodo in una comunità di recupero.

Il ragazzo, oggi 32enne, non avrà difficoltà a ricostruire la sua vita nonostante il periodo trascorso dietro le sbarre.

L'agenzia White Cross Management, infatti, lo ha subito arruolato tra i suoi modelli ed è decisa a puntare su di lui.

L'annuncio è arrivato con una foto pubblicata dallo stesso Jeremy sul suo profilo Twitter dove ha voluto esprimere gratitudine per chi non lo ha mai abbandonato in questo periodo difficile:

Voglio ringraziare la mia famiglia e tutte le persone che mi sono state vicine per il loro affetto, supporto e per le preghiere. Ora potrò prendermi cura della mia famiglia e cambiare la mia vita.

Jeremy, infatti, è papà di un bambino di tre anni.

Meeks può già contare sul supporto di un manager, Jim Jordan, che crede fermamente in lui:

Jeremy è già un modello senza essere comparso su nessun giornale. Abbiamo grandi progetti per lui, credo che a ogni persona debba essere concessa una seconda opportunità.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.