FoxCrime  

Il caso O.J. Simpson: Courtney B.Vance ci parla della Serie TV

di -

Era sconvolto ai tempi del processo e si è sentito tradito Courtney B. Vance, che ne Il caso O.J.SImpson interpreta uno degli avvocati difensori del campione di football.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Courtney B. Vance ne Il caso O.J.Simpson: American Crime Storyche sarà trasmessa dal 6 aprile in prima assoluta su FoxCrime, interpreta l’avvocato Johnnie Cochran, e sul red carpet della première della serie ci ha raccontato il suo ricordo sul processo, in particolare modo dell’inseguimento al campione di football e star del cinema O. J. Simpson.

Ti ricordi dov’eri quando fu trasmesso l'inseguimento in macchina di O.J. Simpson

Ricordo che venne trasmesso in diretta televisiva, ho ben presente la sua Ford Bronco bianca. Io ero a Sacramento e stavo girando Panther, il film che sarebbe poi uscito l’anno dopo al cinema. In quel momento ero nella hall dell’hotel, stavamo guardando le finali dell’NBA e quando la notizia venne trasmessa eravamo tutti un po’ sconvolti. 

Perché sconvolti?

Io ero devastato, per me O.J. Simpson era un campione, ho seguito la sua carriera sin dal campionato universitario. Mi sentivo ferito al cuore.

Scoprite anche cosa ci hanno raccontato Cuba Goodin JR e John Travolta e David Schwimmer su Il caso O.J.Simpson: American Crime Story.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.