Danny Boyle conferma l'inizio delle riprese per Trainspotting 2

di -

Danny Boyle e il cast originale di Trainspotting hanno iniziato le riprese dell'atteso secondo capitolo. Il sequel dovrebbe essere ispirato a Porno di Irvine Welsh.

Il cast di Trainspotting tornerà per il sequel

554 condivisioni 76 commenti 0 stelle

Share

A pochi giorni dal 20esimo anniversario del film, Danny Boyle torna dietro la camera da presa per Trainspotting.

In un messaggio ai fan, il regista ha confermato che le riprese del sequel sono già iniziate. Al momento il cast si trova a Edimburgo, dove prenderà vita anche questo nuovo adattamento del romanzo di Irvine Welsh.
Trainspotting 2, infatti, dovrebbe prendere ancora una volta spunto dalle parole dell'autore scozzese e in particolare dal suo Porno, sequel cartaceo al libro del 1993.

Siamo in Scozia per filmare Trainspotting 2 adesso. Penso che ciò che amo di più di quel che faccio sia la varietà, il poter fare qualcosa di nuovo tutti i giorni. Ho l'occasione di incontrare sempre delle persone fantastiche. Penso che la paura di tutti sia fare quel che potrebbe fare anche un robot, e finire per fare solo cose ripetitive. Mi sento davvero fortunato e sono riconoscente di poter girare film, e di avere sempre una scelta in ciò che faccio. Tornare a Edimburgo è stato davvero affascinante in realtà, perché da quando abbiamo girato il primo Trainspotting a Edimburgo la città è cambiata molto. Si vede l'enorme impatto della gentrification.

Il copione di Trainspotting 2 è stato affidato a John Hodge, che aveva scritto anche il film del 1996. Il cast originale tornerà anche per questo nuovo capitolo, con Ewan McGregor, Robert Carlyle, Jonny Lee Miller e Ewen Bremner pronti a riprendere i loro vecchi ruoli.

La difficoltà maggiore nel realizzare il sequel era sempre stata la loro disponibilità, visti i loro impegni cinematografici e televisivi. Carlyle e Miller, in particolare, sono rispettivamente impegnati sui set di C'era una volta ed Elementary, dove fanno parte dei cast principali.

Il sequel di Trainspotting rimane ancora senza titolo, ma Danny Boyle spera di portarlo nelle sale cinematografiche nel 2017.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.