FOX

Deadpool: perché un crossover con gli X-Men è cosa buona e giusta

di -

Se per il momento un crossover tra Deadpool e gli X-Men è congelato, nel futuro potremmo finalmente vedere Ryan Reynolds accanto ai mutanti Xavier e Magneto.

Deadpool assieme a Colosso e Testata Mutante Negasonica

5 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Spudorato e osceno, irriverente eppure così incredibilmente romantico: Deadpool a.k.a. Wade Wilson, ex agente operativo delle Forze Speciali, col suo linguaggio scurrile e la totale assenza di freni inibitori ha fatto registrare in un colpo solo il successo di critica, pubblico e box office.

Il merito? È stato certamente di Ryan Reynolds, che con le sue strizzatine d'occhio al pubblico (tramite l'escamotage dei camera look) e alcune gag slapstick ha reso Deadpool già un cult imperdibile per gli appassionati di cinecomic.

HD20th Century Fox
Deadpool si prende gioco di Colosso in una scena del film

Nella pellicola diretta da Tim Miller non sono certo mancati i riferimenti alla saga degli X-Men: alcuni indizi disseminati nel corso del film hanno aperto all'ingresso del mercenario chiacchierone nel team dei mutanti guidati dal professor Xavier (James McAvoy).

Più volte Deadpool ha tirato in ballo l'altro franchise targato 20th Century Fox a mò di presa in giro ("Chi lo fa Xavier? McAvoy o Stewart? La linea temporale è così confusa"), divertendosi a stuzzicare i "cugini" X-Men.

La strategia stessa di affiancare a Deadpool due X-Men "minori", come Colosso e Testata Mutante Negasonica, la dice lunga sulle intenzioni future di 20th Century Fox. Come dimostrano gli esempi di Batman v Superman e Captain America: Civil War, il trend del momento per quel che riguarda i supereroi al cinema sembra essere il "mucchio selvaggio" (con buona pace di Sam Peckinpah).

Complice l'annunciato addio di Hugh Jackman dopo l'atteso nuovo capitolo di Wolverine, il franchise degli X-Men dovrà fare i conti con un restyling, che in parte avremo già modo di osservare in X-Men: Apocalisse, in uscita il prossimo 19 maggio nelle sale.

Deadpool sarebbe il personaggio ideale per trainare le new entry della saga mutante, rimpiazzando così il burbero supereroe con lo scheletro di adamantio e le fattezze di Hugh Jackman. Prima, però, è d'obbligo il sequel sul mercenario chiacchierone

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.