FoxLife

Leonardo DiCaprio riceve un altro Oscar... dalla Russia

di -

Dopo anni senza Oscar, Leonardo DiCaprio adesso fa incetta. Un gruppo di fan russi gli ha regalato una statuetta speciale, realizzata fondendo i propri gioielli.

Leonardo DiCaprio con l'Oscar vinto per The Revenant

82 condivisioni 3 commenti 4 stelle

Share

Da zero a due in meno di un mese. Dopo avere vinto il primo (sudatissimo) Oscar per The Revenant, Leonardo DiCaprio conquista pure una seconda statuetta. 

Questa volta però l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences non c'entra. Il nuovo riconoscimento arriva dalla cittadina russa di Jakutsk, situata nel nord-est della Siberia, ed è opera di un gruppo di fan.

Come riporta il sito d'attualità statunitense Mashable, 144 "supporter" dell'attore hanno realizzato uno speciale Oscar fondendo i propri gioielli e lo hanno recapitato al divo.

Il prezioso dono è arrivato a destinazione nei giorni scorsi e giovedì Leo ha pubblicato su Instagram una foto della statuetta, ringraziando i fan e parlando della peculiarità dell'ecosistema della regione della Sacha-Jacuzia - dove le temperature minime arrivano a 40 °C sottozero - per rimarcare i rischi legati al riscaldamento globale:

Un nuovo discorso ambientalista dopo quello tenuto sul palco del Dolby Theatre, che in un certo senso regala all'Oscar siberiano lo stesso valore di quello ufficiale.

Del resto, per la passione con la quale è stata creata, la statuetta "fake" merita senza dubbio le luci della ribalta.

L'Oscar di Jakutsk nasce infatti dalla volontà dei fan russi di DiCaprio di "rimediare" al mancato riconoscimento della sua bravura da parte dell'Academy. 

Per evitare al proprio beniamino l'umiliazione di un'altra nomination a vuoto, gli abitanti della cittadina siberiana hanno deciso che l'attore in un modo o nell'altro avrebbe avuto il premio che gli competeva e hanno dato vita al progetto Oscar for Leo.

A guidare il manipolo di irriducibili sostenitori di DiCaprio è stata Tatyana Yegorova che, come riporta ancora Mashable, in un'intervista all'agenzia di stampa russa TASS ha dichiarato:

La Sacha-Jacuzia apprezza il cinema di qualità e considera DiCaprio un attore capace di ispirare e deliziare il suo pubblico.

Così, i fan hanno raccolto gioielli e denaro per creare un Oscar alternativo e quando hanno avuto materiale e fondi a sufficienza si sono rivolti a degli artigiani locali per realizzarlo, come mostra il seguente video (in russo):

La statuetta differisce da quella originale per alcuni dettagli.

L'Oscar siberiano misura infatti 30 centimetri contro i 35 tradizionali, non è solo in oro ma anche in argento e al posto della spada impugna un Choron, ovvero un calice tradizionale che è simbolo di pace e nell'accezione specifica vuole simboleggiare l'amore dei fan per l'attore.

Inoltre, anziché guardare in basso ha la testa rivolta verso l'alto, perché, come spiegato da Yegorova:

Quando una persona guarda il cielo, le stelle, solo allora comprende il suo vero scopo e diventa parte della natura.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.