FOX

Luc Besson ha iniziato le riprese del suo prossimo film: Valerian

di -

Luc Besson ha iniziato le riprese del suo prossimo film sci-fi: Valerian, tratto dalla famosa graphic novel francese di Pierre Christin e Jean-Claude Mézières.

Luc Besson, Cara Delevingne e Dane DeHaan in una foto del film Valerian

42 condivisioni 2 commenti 0 stelle

Share

Luc Besson sta girando il suo prossimo film, l'uscita è prevista nelle sale per luglio 2017. Valerian è uno sci-fi ed è un riadattamento della famosa grafich novel francese Valérian and Laureline di Pierre Christin e Jean-Claude.

Il fumetto è stato pubblicato per la prima volta nel 1967 e racconta le avventure di due agenti spaziali che risolvono crimini a spasso tra il tempo futuro e quello passato.

Il noto regista francese

A dare la prima notizia, è stato proprio il regista con un tweet in cui anticipava l'intenzione di fare un film sci-fi

Valerian sarà ambientato nel 28esimo secolo, un tempo in cui l'umanità avrà scoperto il viaggio nel tempo.

Le intenzioni del regista sono quelle di realizzare un film in grado di appassionare anche quegli spettatori che non hanno mai letto Velérian and Laureline.

Besson dichiara che Valerian è:

Come un cocktail dove non si sente neanche l'alcool. Mi sono concesso molte libertà. Ho focalizzato la storia per renderla più reale, più umana. Se non vi piace lo sci-fi voglio che vi piaccia comunque Valerian.

Il cast

Il cast è ricco di nuove proposte e novità: Dane Dehaan interpreta Valérian, Cara Delevingne vestirà i panni di Laureline. Clive Owen interpreterà il comandante Arun Fillitt e ancora saranno presenti nel film: Rihanna, Ethan Hawke e John Goodman. La pellicola è prodotta dalla EuropaCorp di Besson.

Il regista francese insieme ai due attori

Curiosità

Dane Dehaan e Cara Delevingne, gli attori protagonisti del film, non sono due volti troppo noti del grande schermo ma per Besson hanno talento. Infatti, dal primo giorno sul set, la loro performance è stata convincente. Tanto che Besson ha dichiarato:

Dane era un genio prima di incontrarmi. Ma Cara ora è come un uccellino che spicca il volo. Diventerà veramente una grande star.

Chi conosce il fumetto si accorgerà sicuramente di alcuni rimandi: per girare 2 ore di film, il regista ha dovuto prendere l'essenziale da Valerian e Laureline ma, si è dovuto anche appoggiare a nuovi mondi. 

Il film inizialmente doveva essere girato a Bucarest perché i film francesi in lingua inglese, in Francia, non godevano di agevolazioni fiscali. Ma Besson è riuscito a far votare al governo francese una nuova legge - chiamata non a caso Legge Valerian - che garantisce sgravi fiscali alle pellicole con queste caratteristiche.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.