FOX

Tom Hiddleston ci ripensa: non dirà addio a Loki dopo Thor: Ragnarok

di -

L'interprete smentisce le dichiarazioni di pochi giorni fa. Non è sicuro che Thor: Ragnarok sarà l'ultimo film Marvel in cui vestirà i verdi panni del villain Loki.

Tom Hiddleston è Loki

394 condivisioni 83 commenti

Share

Dopo le allarmanti dichiarazioni dei giorni scorsi che hanno gettato nello scompiglio il suo vasto fandom, Tom Hiddleston ci ripensa. L'attore inglese si smentisce e rettifica la sua precedente affermazione, che lo voleva pronto a smettere i panni del villain Loki. 

Disney e Marvel dovranno probabilmente dire presto addio a Robert Downey Jr. nei panni di Iron Man, una sofferta decisione che è maturata per motivi di cachet e di età anagrafica. 

Le due società non sono però così pronte a mollare la presa su uno dei pochissimi villain davvero riusciti della continuity Marvel, capace di conquistare i fan tanto quanto gli eroi protagonisti. A differenza di tanti altri cattivi Marvel nati e morti nel giro di un solo film, il fratellastro di Thor è già sopravvissuto a ben tre lungometraggi e continua a tramare nell'ombra.

Tom Hiddleston ci ripensa e non molla il ruolo di LokiHDGettyImages
L'attore inglese Tom Hiddleston

Per questo motivo è facile pensare che alle recenti dichiarazioni del protagonista di Crimson Peak abbiano fatto immediatamente seguito pressioni da parte dei produttori della Casa delle Meraviglie. Sarà stato veramente un semplice fraintendimento o piuttosto una mossa astuta per testare la forza contrattuale dell'interprete inglese?

Loki fa marcia indietro

Se è stato proprio il primo lungometraggio di Thor a lanciarlo a livello mondiale, oggi Tom Hiddleston ha una solidissima carriera: ha collaborato con Guillermo Del Toro in Crimson Peak e apparirà come assoluto protagonista in High-Rise

Una cosa però sembra certa: al momento Tom Hiddleston continuerà ad interpretare Loki. Intervistato da Hypable, l'attore ha infatti invitato i fan a non credere a tutto quello che leggono su Internet e ha fatto il punto sul suo rapporto con i Marvel Studios: 

Quando si parla della mia relazione con Marvel, qualunque cosa dica di solito viene modificata o mal interpretata e mantiene pochi legami con quanto originariamente ho dichiarato. Ho un'idea precisa di quello che sarà il mio futuro con Marvel ma non penso che valga la pena dirlo a qualcuno, perché la situazione potrebbe cambiare. 

Un villain a servizio di Sua Maestà

Quella di Tom Hiddleston è una saggia decisione, almeno a giudicare dalle tante sirene che lo stanno corteggiando. Si rincorrono ormai da mesi notizie secondo cui sarebbe in pole position per diventare il nuovo James Bond.

Stavolta però l'interprete non può liquidare queste voci come notizie infondate girate sulla Rete, perché proprio lui ha dichiarato, con tempismo sospetto, che sarebbe interessato al ruolo di 007. Curiosamente è proprio un collega del set di Thor a rivaleggiare con lui per il ruolo: pare infatti che il nome più papabile sostituire Daniel Craig oltre al suo sia quello di Idris Elba.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.