FOX

Bryan Singer parla dei giovani mutanti di X-Men: Apocalisse

di -

Il regista di X-Men: Apocalisse torna a svelare qualche dettaglio sui giovani mutanti protagonisti del film. Alcuni di loro saranno molto diversi dalle versioni dei personaggi che conosciamo.

I giovani Jean, Ciclope e Nightcrawler in X-Men: Apocalisse

191 condivisioni 10 commenti

Share

Il prossimo 19 maggio, Bryan Singer continuerà la saga dei mutanti Marvel con X-Men: Apocalisse.
Il film sarà ambientato nel 1983, circa dieci anni dopo gli eventi di Giorni di un Futuro Passato che hanno visto Magneto e Charles Xavier prendere ancora una volta strade molto diverse.

Il capitolo finale di questa nuova trilogia avrà tra i suoi protagonisti principali gli studenti di Xavier. Alcuni di essi sono le controparti degli eroi che già abbiamo incontrato nei precedenti film X-Men: Jean Grey, Ciclope, Tempesta e Nightcrawler. Altri sono al loro debutto sul grande schermo, come Jubilee.

Dopo averci parlato a lungo dei Cavalieri di Apocalisse, Bryan Singer ha svelato il passato dei giovani mutanti e del ruolo che avranno nello scontro, specie perché non tutti lotteranno fianco a fianco.
Ecco chi si allontanerà di più dalla versione adulta che già conosciamo.

Tempesta, Cavaliere di Apocalisse

Tempesta insieme a Lord Apocalisse e PsylockeHD©20th Century Fox
Tempesta al fianco di Apocalisse e Psylocke

Una volta risvegliatosi dal suo sonno millenario, Apocalisse (Oscar Isaac) chiamerà a sé quattro Cavalieri che lo aiutino a costruire un nuovo mondo. La sua prima recluta è l'orfana Ororo Monroe, alias Tempesta, che incontra per le strade del Cairo.

A differenza della versione interpretata da Halle Berry, la giovane mutante al servizio di Apocalisse è più cinica e rassegnata ai mali del mondo. Singer spiega che Tempesta è alla ricerca di "una madre e di un padre e del villaggio che ha perso" nel suo tragico passato e non ha idea che sta per trasformarsi in un'entità negativa.

Anche l'interprete di Tempesta nel film, Alexandra Shipp, è d'accordo col regista:

A parte Mystica, tutti gli altri mutanti di cui è a conoscenza sono brutte persone, ed è da qui che la sua storia comincia. Non la vedo per forza come una brutta persona, o una mutante malvagia. Non sa di essere uno dei cattivi.
Questo [tipo di mondo] è tutto quello che ha conosciuto - ed è semplicemente cattivo.

Non è scontato che questa versione del personaggio si unirà agli X-Men.
Singer ha già promesso che il suo film cambierà l'universo dei mutanti Marvel, e trasformare l'identità di un personaggio come Tempesta lascerebbe sicuramente il segno.

I poteri di Jean Grey e Ciclope

I giovani Jean Grey e Ciclope negli anni '80 in vestiti da civiliHD©20th Century Fox
I giovani Jean Grey e Ciclope, studenti di Charles Xavier

Dopo Famke Janssen, sarà Sophie Turner (la Sansa di Game of Thrones) a interpretare Jean Grey. X-Men: Apocalisse esplorerà a fondo la natura dei suoi poteri che, ancora una volta, si rifaranno alla famosa saga della Fenice dei fumetti.

Jean ha una connessione speciale con Xavier. Ha una connessione speciale col mondo psichico e un immenso potere non sfruttato che sta ancora crescendo dentro di lei.

Nel film, Jean e Scott Summers/Ciclope (Tye Sheridan) sono adolescenti che devono ancora venire a patti con la loro identità di mutanti. Lui, in particolare, arriva alla scuola di Xavier perché non riesce a controllare i suoi poteri, che lo costringono in una condizione simile alla cecità.

All'inizio, Scott non sarà per nulla interessato a Jean; poi, una volta indossati gli speciali occhiali realizzati per lui, potrà vedere di nuovo il mondo e Jean farà un'impressione molto positiva su di lui.
Entrambi i personaggi, dice Singer, sono dei disadattati, incapaci di controllare le proprie abilità.

Tutto questo è nuovo per Scott Summers: non gli piace la cosa e non gli piace la scuola.
E Jean non ha solo la sua telecinesi e la sua telepatia, ma sa che c'è qualcosa di cupo e più potente che sta crescendo dentro di lei, e non ha idea di cosa si tratti.

Jubilee si unisce agli X-Men

Primo piano di Jubilee (Lana Condor) in X-Men: ApocalisseHD©20th Century Fox
Jubilee e il suo outfit anni '80 in X-Men: Apocalisse

I fan dei fumetti aspettano da tempo il debutto di Jubilee, una dei protetti di Wolverine, sul grande schermo. La versione che vedremo in X-Men: Apocalisse, però, avrà qualche differenza importante rispetto a quella originale.

Lana Condor, che interpreterà Jubilee nel film, ha spiegato che i suoi poteri non si manifesteranno come dei piccoli "fuochi d'artificio" ma avranno legami con l'elettricità e il fuoco. Inoltre, il personaggio non sarà una semplice allieva di Xavier, ma un membro degli X-Men fatto e finito già all'inizio della storia.

È una studentessa della X-Mansion ed è stata qui per 10 anni. Non è nuova come molti altri personaggi che sono appena arrivati. Lei, Scott, Jean e Nightcrawler sono un gruppo piuttosto unito.

Jubilee, rivela Singer, non avrà un ruolo particolarmente ampio nel film, ma sarà fondamentale per l'universo cinematografico in crescita. Il personaggio servirà da comic-relief, ma prenderà parte anche ad alcune scene più intense - sempre bardata del suo giallissmo costume anni '80.

Il ritorno di volti familiari

Primo piano del giovane Nightcrawler di Kodi-Smit McPheeHD©20th Century Fox
La giovane versione di Nightcrawler di X-Men: Apocalisse

X-Men: Apocalisse vedrà il ritorno di molti altri protagonisti già familiari ai fan della saga. Mystica, Wolverine, Quicksilver, Bestia, Havok avranno tutti un ruolo più o meno rilevante nello scontro, e incontreremo di nuovo anche Nightcrawler.

Il destino del teleporta sarà molto diverso rispetto a quello della prima trilogia. Kurt Wagner, infatti, incontrerà gli X-Men già negli anni '80, diventando uno studente della scuola, invece che durante uno scontro alla Casa Bianca. A interpretarlo, dopo Alan Cumming, ci sarà Kodi-Smit McPhee.

Voi cosa ne pensate: il destino dei giovani X-Men sarà davvero radicalmente diverso da quello dei mutanti che abbiamo incontrato nei primi film X-Men? E cosa rimarrà invariato nel futuro dei protagonisti?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.