Preacher, un video ci presenta la letale Tulip

di -

AMC ci mostra la protagonista femminile di Preacher, la nuova serie in arrivo a maggio basata sui fumetti di Garth Ennis e Steve Dillon. Benvenuta, Tulip.

Tulip O'Hare in Preacher

21 condivisioni 7 commenti

Condividi

Manca poco più di un mese al debutto di Preacher sul canale americano AMC. La serie basato sull'iconico fumetto di Garth Ennis e Steve Dillon, di cui è uscito da poco un promettente trailer, non ha solo un protagonista maschile "forte". 

Al fianco di Jesse Custer (Dominic Cooper), infatti, ci sarà la letale Tulip O'Hare (Ruth Negga). Il perché la definiamo "letale" potete vederlo nel video qui sotto.

Nella clip vediamo Tulip alle prese con due malviventi che, apparentemente, sono in cerca di una fantomatica mappa. Lei non sembra molto dell'idea di consegnargliela e scatta una sequenza ad altissimo tasso d'adrenalina.

L'auto su cui i tre si danno battaglia esce di strada e comincia a vagare in un campo di grano. Nel mentre Tulip e i due brutti ceffi tentano di ammazzarsi.
Tutto in perfetto stile Preacher.

La premiere della serie è in programma per domenica 22 maggio su AMC, appena dopo il mid-season finale di Fear The Walking Dead. Le altre puntate, invece, partiranno da domenica 5 giugno.

Nel cast troviamo, oltre a Dominic Cooper e Ruth Negga, anche Joseph Gilgun (Cassidy), W Earl Brown (Hugo Root), Tom Brooke, Lucy Griffiths, Ian Colletti (Facciadiculo), Elizabeth Perkins, Jamie Anne Allman, Derek Wilsom e Jackie Earle Haley.

La serie è stata sviluppata da Seth Rogen, Evan Goldberg (Suxbad, The Green Hornet) e Sam Catlin (Breaking Bad).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.