FOX  

Outcast: i demoni di Robert Kirkman invadono l'Italia

di -

Pronti per una settimana "infernale" nel segno dei demoni di Outcast? Dalla premiere di Roma all'anteprima al Comicon di Napoli, sono molti gli eventi in programma.

96 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tra premiere europee e anteprime aperte al pubblico, si preannuncia una settimana molto impegnativa per tutti i fan italiani di Outcast - la nuova serie TV di Robert Kirkman da giugno in prima assoluta su FOX.

Sono infatti ben 4 gli eventi che, in soli 7 giorni, si terranno nel nostro Belpaese. Tenetevi forte, i demoni stanno arrivando... ecco dove e quando!

Si parte martedì 19 aprile, da Roma, con la premiere europea della serie a cui eccezionalmente parteciperà tutto il cast. Sfortunatamente, la proiezione è riservata alla stampa e agli addetti ai lavori, ma non tutto è perduto: potrete seguire il red carpet live sulla nostra Pagina Facebook. Non sarà proprio come esserci, lo sappiamo, ma sarà comunque un'occasione unica per vedere i protagonisti dello show.

Il secondo appuntamento è al Comicon di Napoli, il 23 aprile alle 12.00, con l'attesissima anteprima aperta al pubblico. Per ritirare un invito (fino a esaurimento posti) vi basterà recarvi presso il foyer dell'Auditorium CartooNa dalle 10.00 del giorno giorno stesso dell'evento. Al termine della proiezione interverranno Patrick Fugit (il protagonista Kyle Barnes), Wrenn Schmidt (Megan), Kate Lyn Sheil (Allison Barnes), Reg E. Cathey (Giles) e Philip Glenister (il reverendo Anderson). Insieme a loro ci saranno anche Chris Black e Sharon Tal, produttori esecutivi della serie.

Le sorprese "partenopee" non finiscono qui: il fumettista e illustratore italiano Ratigher renderà omaggio a Outcast realizzando un grandissimo murales presso lo stand di Saldapress, la casa editrice del fumetto.

Per chiudere in bellezza, il 25 aprile al Comicon di Napoli ci sarà un incontro con l'interprete del baffutissimo Abraham di The Walking Dead, Michael Cudlitz. Non si tratta di Outcast, almeno direttamente, ma rimaniamo comunque in "casa" Kirkman.

Tantissima carne al fuoco, vero? Fuoco dell'inferno, ovviamente.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.