FOX

David di Donatello 2016: a stravincere è "Lo chiamavano Jeeg Robot"

di -

A vincere è “Perfetti Sconosciuti”, ma a stravincere è “Lo chiamavano Jeeg Robot”. Ecco la lista di tutti i vincitori della 60esima edizione dei David di Donatello

Claudio Santamaria tra i premiati ai David di Donatello

226 condivisioni 11 commenti

Condividi

La 60esima edizione dei David di Donatello, presentata da un divertente Alessandro Cattelan, si chiude tra lo stupore di alcuni e la certezza di molti.

La vittoria del film di Paolo Genovese (“Perfetti Sconosciuti”) infatti, è stata considerata in parte una sorpresa, ma non così tanto visto che si è meritato anche il premio come miglior sceneggiatura. Di certo il pubblico lo aveva già incoronato con gli oltre 16 milioni di euro di incassi. Il regista, che ha messo in scena tutti i segreti che si nascondono dietro a quel maledetto strumento che è il cellulare, ha ritirato il premio dicendo:

Dedico questo premio alla verità.

Le certezze invece sono tutte per “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti che porta a casa 7 premi su 16 nomination: miglior regista esordiente, miglior attrice protagonista (Ilenia Pastorelli, ex concorrente del Grande Fratello), miglior attore protagonista (Claudio Santamaria), miglior attrice non protagonista (Antonia Truppo), miglior attore non protagonista (Luca Marinelli), miglior produttore (Gabriele Mainetti), miglior montaggio (Andrea Maguolo con la collaborazione di Federico Conforti).

Arriva a quota 7 anche “Il racconto dei racconti – Tale of Tales” di Matteo Garrone: miglior regia, miglior fotografia, miglior scenografia, migliori costumi, miglior trucco, miglior acconciatura e migliori effetti digitali.

Ecco tutti i premiati.

Miglior film - Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese

Miglior regista - Matteo Garrone per Il racconto dei racconti

Migliore regista esordiente - Gabriele Mainetti per Lo chiamavano Jeeg Robot

Migliore attrice protagonista - Ilenia Pastorelli per Lo chiamavano Jeeg Robot

Miglior attore protagonista - Claudio Santamaria per Lo chiamavano Jeeg Robot

Migliore attrice non protagonista - Antonia Truppo per Lo chiamavano Jeeg Robot

Migliore attore non protagonista  - Luca Marinelli per Lo chiamavano Jeeg Robot

Migliore sceneggiatura - Filippo Bologna, Paolo Costella, Paolo Genovese, Paolo Mammini, Rolando Ravello per Perfetti sconosciuti

Miglior produttore - Gabriele Mainetti per Goon Films con Rai Cinema per Lo chiamavano Jeeg Robot

Migliore autore della fotografia - Peter Suschitzky per Il racconto dei racconti

Miglior scenografo - Dimitri Capuani e Alessia Anfuso per Il racconto dei racconti

Miglior costumista - Massimo Cantini Parrini per Il racconto dei racconti

Migliore acconciatore - Francesco Pegoretti per Il racconto dei racconti

Migliori effetti digitali - Makinarium per Il racconto dei racconti

Migliore truccatore - Gino Tamagnini, Valter Casotto, Luigi D'Andrea, Leonardo Cruciano per Il racconto dei racconti

Migliore canzone originale - Simple song#3, musica e testi di David Lang, interpretazione di Sumi Jo, per Youth – La giovinezza 

Migliore musicista - David Lang per Youth - La giovinezza

Migliore montaggio - Andrea Maguolo con la collaborazione di Federico Conforti per Lo chiamavano Jeeg Robot

Miglior fonico di presa diretta - Angelo Bonanni per Non essere cattivo   

Miglior documentario di lungometraggio - S Is for Stanley - Trentanni dietro al volante per Stanley Kubrick di Alex Infascelli

Miglior film dell'Unione EuropeaIl figlio di Saul di Laszlo Nemes (Teodora Film)  

Miglior film straniero - Il ponte delle spie di Steven Spielberg (20th Century Fox)  

Miglior cortometraggio - Bellissima di Alessandro Capitani

David giovani - La corrispondenza di Giuseppe Tornatore

 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.