FOX

Il nuovo Spider-Man perde Michael Keaton e conferma Robert Downey Jr.

di -

Michael Keaton non sarà in Spider-Man: Homecoming. Il film perde un potenziale cattivo ma guadagna un eroe: l'Iron Man di Robert Downey Jr. avrà un ruolo nel reboot.

Il nuovo Spider-Man e Iron Man in Civil War

275 condivisioni 62 commenti

Condividi

Niente da fare: Michael Keaton non sarà uno dei cattivi del nuovo Spider-Man. Qualche giorno fa era arrivata la notizia che l'attore era in trattative per un rulo da antagonista, forse quello di Avvoltoio, nella prossima avventura Marvel/Sony.
Qualcosa però è andato storto e, come riporta Deadline, l'ex-Birdman ed ex-Batman non si unirà al cast di Spider-Man: Homecoming.

Per una trattativa fallita, però, ce n'è una che ha funzionato perfettamente. Come promesso ai fan, altri personaggi dell'universo Marvel si uniranno al franchise di Spider-Man per ruoli più o meno importanti. Così, nel reboot diretto da Jon Watts, ci sarà anche Tony Stark.

The Hollywood Reporter ha confermato che Robert Downey Jr. riprenderà il suo ruolo, e che Homecoming continuerà ad esplorare la relazione tra il "genio, milionario, playboy, filantropo" e il giovane Peter Parker.
Al momento non è chiaro se l'attore ha chiuso un accordo per apparire solo nel primo capitolo del reboot o se ha già confermato successive apparizioni.

Laura Harrier, Zendaya e Tony Revolori entrano nel cast di Spider-Man: HomecomingHD©Getty Images
Laura Harrier, Zendaya e Tony Revolori

Nel frattempo, il cast del film aveva già cominciato a crescere. Tom Holland (il nuovo Peter Parker) e il premio Oscar Marisa Tomei (Zia May) verranno affiancati da giovani attori appartenenti a etnie diverse.

Laura Harrier e la star di Disney Channel Zendaya avranno due ruoli importanti ma ancora misteriosi; il primo rimane senza nome, il secondo collega l'attrice all'identità di "Michelle".

Il protagonista di Grand Budapest Hotel, Tony Revolori, sarà un compagno di scuola di Peter. Alcuni si azzardano a ipotizzare che l'attore interpreterà una versione di Miles Morales, un altro Spider-Man dell'universo Marvel. Al momento, però, si tratta di speculazioni che non trovano conferme in nessuna fonte ufficiale.

Il nuovo Spider-Man farà il suo debutto cinematografico grazie a Captain America: Civil War, che vedremo nelle sale italiane a partire dal 4 maggio.
Le prime recensioni sono entusiaste di Holland nel ruolo, e la maggior parte di esse definisce il giovane il Peter Parker migliore di sempre.

Sarà davvero così? Non ci resta che attendere e sperare nel meglio, visto che l'attore ci farà compagnia ancora per molto tempo.

Spider-Man: Homecoming arriverà il 17 luglio 2017 nei cinema statunitensi, primo capitolo di una saga che potrebbe continuare ad espandersi con diversi spin-off, come quello del vociferato Venom.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.