Café Society, Jesse Eisenberg s'innamora di Kristen Stewart nel trailer

di -

Nel primo trailer di Café Society, Jesse Eisenberg arriva nella Hollywood degli anni '30 e s'innamora di Kristen Stewart. Il film aprirà il Festival di Cannes.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Café Society, il nuovo film romantico del regista Woody Allen, ha finalmente un primo trailer. Il lungometraggio, ambientato nella Hollywood scintillante e nevrotica degli anni '30, avrà il compito di aprire la 69esima edizione del Festival di Cannes

Il protagonista del film è Jesse Eisenberg nei panni di Bobby, un giovane ambizioso che viene spedito alla corte del potente zio magnate cinematografico (Steve Carell), alla ricerca di un posto sulla scena hollywoodiana. Qui verrà rapito dal mondo scintillante ed egocentrico del cinema e si innamorerà dell'assistente dello zio, Vonnie, interpretata da Kristen Stewart. A completare lo sfavillante cast ci saranno anche Blake Lively, Parker Posey e Jeannie Berlin.

Finalmente è arrivato il trailer di Café Society di Woody Allen HDAmazon Studios Lionsgate
La locandina del film

Il passaggio sulla Croisette per Woody Allen è quasi una tradizione: negli anni passati aveva presentato proprio a Cannes i suoi due ultimi lungometraggi, Irrational Man (2015) e Midnight in Paris (2011), che aveva già aperto la rassegna internazionale. Per la prima volta però sarà al suo fianco Vittorio Storaro in qualità di direttore della fotografia.

Allen & Amazon

Pur inserendosi appieno nella tradizione dei film scritti e diretti da Woody Allen, Café Society segna il passaggio storico del regista 80enne dalla pellicola al formato digitale. Un'altra svolta epocale riguarda i diritti di distribuzione. Come vi avevamo già segnalato nel nostro speciale su Cannes, questo è uno dei 5 film che Amazon Studios porterà sulla Croisette, il primo connesso al nuovo segmento del gigante di vendite online a ottenere un ruolo così importante nella scaletta del festival.

Nonostante le resistenze del mondo del cinema, il 2016 si configura come un anno spartiacque per il servizio in streaming di Amazon, che punta a diventare il competitor principale di Netflix in campo cinematografico. Già l'anno scorso Spike Lee aveva scelto questa piattaforma per presentare il suo Chi-Raq

Arriva il primo trailer del nuovo film di Woody Allen, Cafè SocietyAmazon Studios Lionsgate
Uno scatto dalla lavorazione di Cafè Society

Perché puntare su un regista come Allen? Si tratta di una questione di costi: gli ultimi film del regista hanno un budget abbastanza contenuto, che viene ampiamente ripagato non dal mercato statunitense (dove a stento raccolgono qualche milione di dollari) bensì da quello internazionale. Per questo motivo Sony Picture Classics ha sempre mantenuto i diritti di Allen nella sua scuderia, ma ha dovuto cedere di fronte all'offerta più che generosa messa sul piatto da Amazon Studios.

Essendo ambientato negli anni '30 il film aveva un costo maggiore, intorno ai 30 milioni di dollari. Amazon Studios ha quindi offerto di pagarne 20 in cambio dei diritti esclusivi di distribuzione negli Stati Uniti, nei cinema e online. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.