FOX

Harry Potter, il Serpeverde Goyle adesso è un lottatore di MMA

di -

Josh Herdman, l'interprete di Gregory Goyle nei film di Harry Potter, è diventato un lottatore di Mixed Martial Arts (MMA). È un addio definitivo alla recitazione?

Josh Herdman all'evento ufficiale di Call of Duty Black Ops

417 condivisioni 67 commenti

Condividi

Dal set al ring. Josh Herdman, alias Gregory Goyle, uno dei due scagnozzi del Serpeverde Draco Malfoy della saga di Harry Potter, è diventato un lottatore di MMA, acronimo che sta per Mixed Martial Arts, in italiano Arti Marziali Miste.

L'attore ha fatto il suo debutto qualche giorno fa nella "gabbia" - lo spazio dove si svolgono gli incontri - di The City Pavilion di Romford, sobborgo nord-orientale di Londra, aggiudicandosi la vittoria sul rivale, il polacco Janusz Walachowski.

È la fine della carriera di Josh nel mondo dello spettacolo?

Stando a quanto ha raccontato lui stesso in un'intervista alla rivista di settore Addicted MMA On the Road, in realtà si tratta di un'attività parallela:

Io non direi che ho cambiato mestiere. Sono ancora un attore e sono appassionato sia di recitazione che di lotta.

Tuttavia, il volto (e il corpo) di Gregory Goyle sul grande schermo ha lasciato intendere che nel suo futuro potrebbe esserci più sport che cinema, per la natura "precaria" di quest'ultimo:

Non ho smesso di amare la recitazione. Ho ancora un agente e partecipo ai provini. È solo che è un po' come giocare alla lotteria per vivere.

D'altra parte, il combattimento è una tradizione di famiglia.

Il papà di Josh, infatti, è stato un pugile e un giocatore di rugby professionista e anche i suoi due fratelli maggiori hanno tirato di boxe.

Il più giovane degli Herdman, però, ha deciso di cambiare un po' le regole, optando per un altro tipo di lotta:

Ho scelto la MMA perché la amo. È cruda, emozionante e imprevedibile. La trovo più interessante del pugilato, anche se apprezzo la bellezza e l'arte della boxe. Inoltre, aveva un senso diventare lottatore di MMA per la mia formazione di jujitsu.

L'attore, infatti, ha praticato (e ancora pratica) la disciplina marziale giapponese, di cui è cintura nera.

Nonostante le dichiarazioni, insomma, il futuro di Josh sembra lontano dal cinema, anche se l'attore conserva un buon ricordo dei giorni trascorsi sul set di Harry Potter - la cui saga continua con la nuova storia Harry Potter and the Cursed Child - e parla con affetto dei colleghi, definendoli "dei bravi ragazzi".

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.