FOX  

Una morte in Agents of S.H.I.E.L.D.? Coulson lo rivela a Jimmy Kimmel

di -

Ospite del Jimmy Kimmel Live, Clark Gregg (Coulson in Agents of S.H.I.E.L.D.) si è lasciato sfuggire qualche anticipazione sulla serie che lo vede protagonista...

Jimmy Kimmel e Clark Gregg parlano di Agents of S.H.I.E.L.D. 3

148 condivisioni 26 commenti

Share

Nelle serie TV "moderne" i personaggi muoiono con estrema facilità, è un dato di fatto (qualcuno ha detto The Walking Dead?).

Non rientra in questo novero Agents of S.H.I.E.L.D.; non perché non sia moderna - tutt'altro - ma perché in tre stagioni nessuno dei protagonisti principali è passato al creatore. Zero, nisba, manco uno.

Basti pensare a Coulson, morto nel primo film degli Avengers e redivivo proprio nella serie TV targata Marvel. O anche a Ward, che pur di non toglierlo dallo schermo lo hanno fatto tornare sotto forma di semidio alieno dai poteri sconfinati. Solo il povero Trip ci ha lasciato le penne e, lasciatemelo dire, non è che fosse proprio proprio il fulcro dello storia (sensa offesa, eh).

Le cose però sono destinate a cambiare, e potrebbero farlo molto presto.

A dichiararlo è Clark Gregg (Coulson nella serie) che, in un'ospitata al Jimmy Kimmel Live, ha svelato che uno dei personaggi principali morirà nelle prossime puntate.

Come lo ha scoperto? In una maniera, come dire, curiosa.

Quando ti accorgi che tutti i produttori esecutivi sono sul set e stanno fissando i monitor, è allora che capisci che qualcuno sta per uscire di scena.

Naturalmente Gregg non ha voluto svelare l'identità del fortunato - o, meglio, del malcapitato - per non incappare nel più banale degli spoiler.

Secondo voi chi è destinato a lasciarci?

Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D. 3, ogni giovedì alle 21.50 in prima assoluta su FOX.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.