FOX

Star Wars, il passato segreto di Leila verrà rivelato in Bloodline

di -

Il passato di Leila e la nascita del Primo Ordine verranno rivelati nel romanzo Bloodline, in uscita contemporanea negli Stati Uniti e nel Regno Unito il 3 maggio.

Un dettaglio della copertina di Bloodline

26 condivisioni 1 commento

Share

C'è grande attesa per l'uscita nelle librerie inglesi e statunitensi di Bloodline, il nuovo romanzo dell'universo di Star Wars scritto da Claudia Gray. Dal 3 maggio infatti i fan della saga che masticano l'inglese potranno immergersi nella lettura di un libro che farà finalmente un po' di luce sulla vita della principessa Leila Organa e sulla nascita del Primo Ordine, apparso nell'Episodio VII della saga e ancora circondato dal mistero. 

Legami Di Sangue

Il romanzo di Claudia Gray ha attirato anche l'attenzione di una testata cinematografica importante come Empire. In questi giorni infatti è stato confermato che oltre a raccontare nel dettaglio la nascita del Primo Ordine, il romanzo conterrà alcune informazioni e svolte narrative suggerite da Rian Johnson, attualmente impegnato sul set di Episodio VIII. 

Star Wars, la nascita del Primo Ordine verrà rivelata in BloodlineHDDel Rey
La copertina rel romanzo

A confermarlo è stata la stessa scrittrice, che precedentemente aveva promesso ai fan due grandi ritorni, quelli di Han Solo e Darth Vader (che potremmo rivedere in Rogue One). A generare grande attesa è stata anche la possibilità di scoprire come Leila si sia conquistata il ruolo di capo della resistenza. Gray ha affermato in proposito: 

Il romanzo racconta del ruolo che si è creata sin dalla caduta dell'Impero e di quello che finirà per ricoprire in Il Risveglio Della Forza.

Insomma, un ottimo modo per ingannare la lunga attesa per Episodio VIII, anche se orientarsi nell'universo letterario della galassia lontana lontana può rivelarsi complesso per i neofiti: ecco cosa dovete sapere. 

Dall'universo espanso al canone

Se la saga cinematografica di George Lucas ha dato il via a un fenomeno globale senza precedenti, ormai da decenni l'universo di Star Wars prolifera e si espande grazie alla controparte cartacea. Sia in ambito fumettistico che letterario le uscite negli anni si sono susseguite, tanto che per un fan che voglia cimentarsi con i romanzi diventa davvero difficile capire da dove cominciare tra le centinaia di pubblicazioni create negli anni. 

La data da tenere a mente è una: aprile 2014. Tutti i romanzi pubblicati precedentemente finiscono sotto l'etichetta Legends, ovvero fanno parte dell'Universo Espanso. Si tratta di un racconto parallelo, creato e alimentato da innumerevoli romanzi che hanno cominciato a riempire gli scaffali delle librerie sin dagli anni '70.

Ad oggi la linea temporale creata da tutte quelle pubblicazioni (tra cui si nascondono piccole perle e autentici capolavori) viene considerata in maniera distinta rispetto a quella cinematografica, dato che la sua espansione l'ha resa inconciliabile con il grande ritorno orchestrato da J.J.Abrams.

La nascita del Canone

Da quando nel 2013 la produttrice Kathleen Kennedy e J.J. Abrams hanno cominciato a lavorare in gran segreto al ritorno di Star Wars, si è deciso di creare una nuova continuity, che permettesse a fumetti, romanzi e film di completarsi a vicenda e fornire un ritratto il più possibile dettagliato degli avvenimenti. 

I romanzi usciti dalla metà del 2014 in poi fanno quindi parte del Canone e costituiscono una miniera di informazioni coerenti con gli eventi de Il Risveglio Della Forza e di quell'Episodio VIII di cui proseguono incessantemente le riprese. In Italia il Canone viene tradotto e pubblicato da Mutiplayer.it Edizioni, che ha scritto una pratica guida per chi vuole cominciare a godersi il mondo di Star Wars anche su carta o e-reader.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.