FOX  

Bartendency: ecco le ricette dei cocktail della prima puntata

di -

Scopriamo le ricette dei due cocktail presentati da Marcello Cenere e Alberto Ferraro ai giudici di Bartendency nella prima puntata del nuovo programma di FOX.

La ricetta del "Gin & Co. Molinari Sour" il cocktail che ha vinto la puntata di Bartendency

13 condivisioni 0 commenti

Share

Alberto Ferraro è il primo bartender ad aggiudicarsi il pass per la finale di Roma, e lo fa vincendo una sfida all'ultimo cocktail (letteralmente) con Marcello Cenere grazie al "Sour" Twistato da lui creato.

Coktail vincente Bartendency
Gin & Co Molinari "Sour"

Una ricetta equilibrata, veloce e pulita, proprio come richiesto dai giudici LaMario e Alessandro Procoli, che lo hanno, alla fine, premiato.

Durante la puntata, però, abbiamo potuto osservare i due bartender partenopei al lavoro nei loro locali, dove hanno presentato i due cocktail che li rappresentano maggiormente. 

Stella Polare - Marcello Cenere

Ingredienti:

  • 4 cl gin
  • 2 cl Sambuca Molinari
  • 3 cl succo di limone fresco
  • 2 cl sciroppo di zucchero liquido
  • Top ginger beer
  • Garnish: 5 foglie di menta, zucchero a velo e anice stellato

Tecnica di preparazione: Shake & double strain in bicchiere ghiacciato.

Ziggy Stardust - Alberto Ferraro

Ingredienti:

  • 4,5 cl Mezcal Vida
  • 2,25 cl Sambuca Molinari
  • 1,25 cl Solerno liquore
  • 1,5 cl sciroppo di zucchero all'eucalipto (2:1)
  • 2,25 cl succo di arancia rossa fresco
  • Garnish: fogliolina di menta, zest di arancia

Tecnica di preparazione: Shake e strain, Crushed ice

Last but not least, ecco il cocktail realizzato dal maestro Alessandro Procoli durante una delle prove. La tecnica di preparazione? Non possiamo rivelarla. D'altronde i maghi non svelano mai i propri trucchi, no?

Bartendency vi aspetta ogni giovedì alle 22.45 in prima assoluta su FOX.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.