FoxLife

Courteney Cox supera l'agorafobia con l'ipnosi (e riagguanta il fidanzato)

di -

Courteney Cox ha sconfitto la sua agorafobia con l'ipnosi. La guarigione ha fatto riavvicinare l'attrice e l'ex fidanzato Johnny McDaid, esasperato dalle sue manie!

Primo piano di Courteney Cox e Johnny McDaid

15 condivisioni 1 commento

Condividi

Courteney Cox e l'ex fidanzato Johnny McDaid starebbero ricucendo i pezzi della loro relazione, provando a tornare insieme.

Secondo quanto riferito da una fonte vicina alla coppia a Radaronline.com, il merito sarebbe tutto dell'ipnosi!

Primo piano di Courteney Cox e Johnny McDaidHDGetty

L'attrice 51enne soffre da diverso tempo di agorafobia e le sue manie - accentuatesi durante lo scorso anno - hanno esasperato il musicista norvegese McDaid al punto tale da fargli decidere di allontanarsi dalla compagna questo inverno e di trasferirsi in Irlanda.

Non è stato un bel momento per l'ex Monica di Friends, che ha deciso di affrontare i suoi problemi e affidarsi all'ipnoterapia.

L'agorafobia di Courteney stava facendo impazzire Johnny. Lei non usciva mai di casa e, quando era costretta a farlo, riuscire a farle varcare la porta era un'impresa! Courteney era la prima a riconoscere di avere un problema ma ha deciso di reagire solo quando ha perso il suo compagno.

 I due sono stati visti recentemente in atteggiamenti complici ed affettuosi per le strade di Londra. Il problema di Courteney, quindi, si sarebbe risolto definitivamente.

"Per dimostrargli di esserne davvero uscita è andata a fare shopping con Jennifer Aniston e a ha partecipato con lei ad una raccolta fondi", ha raccontato la fonte. 

Primo piano di Courteney Cox e Jennifer AnistonHDGetty

Non ci resta che sperare che la Aniston - di recente eletta da People donna più bella del mondo - continui ad aiutare la sua amica del cuore.

D'altra parte, neppure per lei è un bene chiudersi in casa. Specialmente ora che le voci di divorzio dal marito Justin Theroux si fanno sempre più insistenti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.