FOX  

Nel quinto episodio di 22.11.63 ci troviamo di fronte alla verità

di -

La verità può costarti caro, ma può anche salvarti la vita. Se devi scegliere tra l'amore e la tua missione, cosa fai? Jake Anderson ha la risposta, sarà giusta?

Jake Anderson e Bill mentre studiano il luogo dell'attentato a Walker

283 condivisioni 47 commenti

Condividi

Il quinto episodio di 22.11.63 è senza ombra di dubbio il punto di svolta dell'intera miniserie. Una prova potente di quanto questo prodotto televisivo abbia un cast in grado di donarci grandi prove attoriali e una trama capace di donarci sempre di più in vista di un rush finale nel quale tutto può ancora succedere.

Nessun salto temporale a inizio episodio. Riprendiamo esattamente da dove avevamo lasciato Jake, cioè di fronte a un bivio: dire la verità a Sadie rischiando di passare per pazzo, o tentare di salvare capra e cavoli con l'ennesima bugia. Anderson sceglie la seconda, ma la bibliotecaria non accetta una menzogna in più dall'uomo che ama, vista anche l'esperienza con l'ex marito.

Era stato avvertito Jake. Non doveva dare troppo di se stesso al passato, non doveva instaurare relazioni durature. Non ha seguito il consiglio, e ne pagherà le conseguenze per tutto l'episodio.

Anderson perde Sadie e perde il lavoro, ma finalmente può concentrarsi sulla sua missione. Siamo all'8 aprile 1963, e manca solo un giorno all'attentato al generale Walker. Jake e Bill studiano la scena del crimine, si preparano in tutti i modi per affrontare quel passato che cercherà di mettere loro i bastoni fra le ruote, ma questa volta anche le scelte di vita dell'insegnante ci mettono del loro. 

Quando tutto sembra essere pronto, Jake si trova di fronte a un bivio: Johnny Clayton mette la vita di Sadie in pericolo. Cosa sceglierà il nostro protagonista, l'amore o la missione? Ovviamente corre a salvare la sua donna, e lascia Bill come ultima barriera tra Oswald e Walker. 
Bill non è certo il più affidabile, ma stavolta non possiamo biasimarlo: il passato gli gioca uno scherzo davvero crudele, ingannandolo con il volto della sorella e portandolo lontano dal posto in cui doveva stare. Era così importante scoprire la verità sull'attentato al generale? Per Jake a quanto pare no, ci sono verità più importanti da portare alla luce del sole.

Il momento più alto dell'episodio sono le interpretazioni di T.R. Knight e di Sarah Gadon, mostri di bravura nel mettere in scena un crescendo di tensione mai visto finora nello show. Jake si trova di fronte a una Sadie sfigurata dall'ex marito, che ha come unico obiettivo il rovinarle la vita per sempre. 
Si potrebbe discutere sulla bizzarra risoluzione del conflitto e sulla scelta della via di fuga messa in atto dai due innamorati, ma il sollievo di veder finalmente ucciso una persona spregevole come Johnny.

In chiusura di episodio l'atmosfera finalmente si rilassa, e si fa addirittura romantica. Come se ci fossimo svegliati dal nostro peggiore incubo e l'amore avesse trionfato, ponendosi come unica e ultima verità alla quale tener fede. Jake si confessa a Sadie, le racconta la sua verità dicendole di venire dal futuro.
La ragazza sembra non essere turbata, e accettando la verità come se niente fosse ci mostra come l'amore sia capace di superare ogni cosa, anche i viaggi nel tempo. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.