FoxAnimation  

Bordertown, nei nuovi episodi di stasera si parla di religione e football

di -

Questa sera su FoxAnimation andranno in onda due nuovi episodi di Bordertown, la nuova esilarante serie prodotta da Seth MacFarlane. Di cosa si parlerà? Di religione e... football!

212 condivisioni 2 commenti

Condividi

Questa sera, dalle 22.40, andranno in onda su FoxAnimation due nuove puntate di Bordertown, la nuova caustica serie prodotta dal papà dei Griffin Seth MacFarlane e creata dallo sceneggiatore Mark Hentemann.

Nei nuovi episodi, intitolati "La megachiesa" e "Bud allenatore", verranno messi in ridicolo altri due argomenti molto importanti per la società statunitense: la religione e il football. Il tema principale di Bordertown, il difficile rapporto fra americani e immigrati messicani lungo il confine, è comunque presente in ciò che capiterà ai Buckwald e ai Gonzalez.

In "La megachiesa" vedremo le due famiglie alle prese con un avaro Reverendo, che tenterà di indurre Bud ad "arruolare" Ernesto nella sua congregazione. Il fine è quello di raccogliere più soldi dalla crescente comunità messicana di Mexifornia. Nel frattempo Becky scopre che il suo fidanzato J.C. non ama la chiesa, forse per un trauma che ha subito da bambino.
Ecco alcune immagini della puntata:

In "Bud allenatore", invece, la guarda di confine più bigotta d'America viene assoldata come coach della squadra di football scolastica. Bud è talmente accecato dalla sua sete di vittoria che non si accorge di aver arruolato, fra gli immigrati clandestini, anche il corriere numero uno del boss messicano Pablo Barracuda.
Ecco alcune immagini della puntata:

Siete tutti pronti a tornare a Mexifornia? Le nuove puntate di Bordertown sono in esclusiva su FoxAnimation questa sera, a partire dalle 22.40!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.