FOX

Electric Dreams, Bryan Cranston sarà nella serie TV su Philip K. Dick

di -

La star di Breaking Bad non si limiterà a produrre la serie TV che omaggia il genio della fantascienza Philip K. Dick, ma prenderà anche parte alle riprese.

Bryan Cranston

234 condivisioni 25 commenti

Condividi

Se dalla conclusione di Breaking Bad lottate con una crisi di astinenza da Bryan Cranston, le vostre pene stanno per finire. Deadline Hollywood riporta la notizia che l'attore candidato all'Oscar per Trumbo non si limiterà a produrre la serie TV Electric Dreams: The World Of Philip K. Dick, ma vi prenderà parte in prima persona! 

I fan dell'attore speravano in un annuncio simile sin da quando il nome dell'attore è comparso tra quello dei produttori esecutivi della serie TV che omaggerà il genio della letteratura fantascientifica statunitense Philip K. Dick. Lo stesso interprete ha commentato con grande entusiasmo questa nuova avventura:

Questo è un sogno elettrico che diventa realtà. Siamo così eccitati dalla possibilità di esplorare ed espandere i temi sempre attuali delle opere di questo maestro della letteratura.

Sony Pictures e BBC4 stanno già lavorando alla produzione della serie che omaggerà le più visionarie e riuscite opere fantascientifiche dello scrittore statunitense. Electric Dreams sarà composta da 10 episodi autoconclusivi e indipendenti tra loro, ognuno dei quali dovrebbe rielaborare uno degli scritti più rappresentativi di Philip K. Dick.

Di certo il materiale a cui attingere non è limitato: nella sua carriera l'autore statunitense ha scritto 44 romanzi e oltre 120 racconti, tra cui spicca il celebre Ma Gli Androdi Sognano Pecore Elettriche?, il canovaccio da cui Ridley Scott creò il suo capolavoro Blade Runner (il cui sequel dovrebbe arrivare nelle sale nel 2018). 

Electric Dreams, Bryan Cranston produrrà e reciterà nella serie TVHDGettyImages
Bryan Cranston

Questo omaggio postumo è solo uno dei tanti riconoscimenti che l'autore non avrà modo di apprezzare, beffato da un destino che l'ha voluto autore di letteratura di consumo negli anni in cui scriveva alcuni grandi titoli di fantascienza. Purtroppo allora questo genere di narrazione era considerata marginale, non letteraria e era poco considerata dalla critica. Dopo la sua morte e soprattutto dopo l'uscita di Blade Runner la sua opera è stata enormemente rivalutata, rendendolo una delle grandi firme del Novecento letterario statunitense, con titoli noti a livello globale come La Svastica Sul Sole. 

Al fianco di Cranston, appassionato di lungo corso dell'opera di Dick, ci saranno altri due produttori e showrunner di pregio: Ronald D. Moore (che tra i suoi trascorsi annovera anche Battlestar Galactica) e Micheal Dinner di Justified e Masters of Sex. A scrivere i 10 episodi sarà invece un team di scrittori statunitensi e internazionali più o meno noti, impegnati a far rivivere su schermo riflessioni e visioni di un dei grandi nomi della fantascienza letteraria. 

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.