FOX

Ecco la versione di Wolverine che vedremo in X-Men: Apocalisse [spoiler]

di -

Il regista Bryan Singer e lo sceneggiatore Simon Kinberg hanno svelato alcuni dettagli sul cameo di Hugh Jackman in X-Men: Apocalisse. Ecco come vedremo Wolverine. SPOILER!

Hugh Jackman estrae gli artigli di adamantio di Wolverine

583 condivisioni 34 commenti

Condividi

Come rivelato dall'ultimo trailer di X-Men: Apocalisse, un personaggio amato della saga farà ritorno nel sequel di Giorni di un Futuro Passato: si tratta di Wolverine, il feroce mutante a cui presta pettorali e artigli il veterano Hugh Jackman.

Sul cameo di Logan nel nuovo capitolo del franchise si è ampiamente discusso nei mesi scorsi. Ora il regista Bryan Singer e lo sceneggiatore Simon Kinberg sono tornati sull'argomento, rilasciando un'intervista a HeyUGuys. In particolare il regista de I Soliti Sospetti ha rivelato un aneddoto che ecciterà i fan di Wolverine:

La cosa veramente bella del suo cameo è che si tratta di una versione inedita di Wolverine, mai vista prima. È veramente l'Arma X. Non solo un uomo imprigionato che fuoriesce dal serbatoio, ma l'arma vera e propria.

Le parole di Bryan Singer suggeriscono che in X-Men: Apocalisse (guarda l'emozionante spot con protagonista Magneto) vi sia spazio per la modalità "Furia Berserker" di Wolverine. Si tratta di un pericoloso stadio raggiunto dal mutante in condizioni particolari, quali l'essere sottoposto a traumi violentissimi.

Quando il mutante con gli artigli di adamantio raggiunge lo stato conosciuto come Furia Berserker è incontrollabile: non distingue gli amici dai nemici e le abilità si amplificano, rendendolo un guerriero letale ogni oltre immaginazione. Una vera e propria furia della natura, una "bestia rara" lo definirebbe il colonnello William Stryker.

HD20th Century Fox
Hugh Jackman è Wolverine, solitario guerriero in forza agli X-Men

 Lo sceneggiatore Simon Kinberg ha parlato poi dell'inserimento del personaggio di Hugh Jackman (sue alcune delle scene più memorabili della saga) all'interno dello script:

C'erano diverse versioni. Non mi sentivo sotto pressione per dover inserire per forza Wolverine nel film, perché visto l'elevato numero di personaggi, sapevo che sarebbe stata una pellicola coinvolgente anche senza di lui. In una versione, in particolare, Wolverine veniva introdotto a metà film ed era una sorta di sergente istruttore per le matricole, ma questo ci sembrava intaccasse il ruolo di leader di Raven, così abbiamo cambiato. Abbiamo provato due o tre cose, ma nessuna funzionava. Così abbiamo immaginato che i mutanti venissero rapiti e condotti ad Alkali Lake, dove ad attenderli avrebbero trovato l'Arma X. Vedrete un Wolverine mai visto prima, feroce e fuori controllo

X-Men: Apocalisse arriverà nelle sale il prossimo 18 maggio. Faranno ritorno molti dei personaggi di X-Men: Giorni di un Futuro Passato - tra cui Michael Fassbender (Magneto), Jennifer Lawrence (Mystica) e James McAvoy (Professor Xavier), oltre alle new entry Oscar Isaac (Apocalisse), Sophie Turner (Jean Grey), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Ben Hardy (Angelo) e Olivia Munn (Psylocke).

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.