FoxLife

John Legend difende Chrissy Teigen dalle critiche

di -

John Legend prende le difese della moglie Chrissy Teigen, rispondendo alle critiche ricevute circa la sua condotta dopo la nascita della primogenita Luna.

Primo piano di John Legend e Chrissy Teigen

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

John Legend non ci sta e decide di intervenire mettendo a tacere in modo molto intelligente le critiche social sul comportamento della moglie Chrissy Teigen.

La splendida modella - che circa un mese fa ha dato alla luce la loro primogenita, Luna - è stata aspramente giudicata per essersi concessa a distanza di un paio di settimane dalla nascita della piccola un'uscita romantica con il marito.

Questo comportamento sarebbe stato segno - secondo il popolo dei social media - di scarsa considerazione nei riguardi della bambina.

😍

A photo posted by chrissy teigen (@chrissyteigen) on

La Teigen ha provveduto in tempi record a minimizzare gli attacchi ricevuti e a rispondere a tono alle critiche ricevute come mamma, ma John Legend ha voluto dire la sua, stanco delle malignità rivolte alla sua dolce metà.

L'arringa piuttosto arguta di Legend è partita da Twitter.

Il cantante reputa a dir poco sessista il comportamento assunto dai detrattori di Chrissy Teigen.

Divertente, non ci sono rimproveri per il padre. Siamo andati entrambi fuori a cena, i rimproveri dovrebbero essere per entrambi, non solo per Chrissy. Ce li divideremo.

John Legend e Chrissy Teigen hanno cercato per molto tempo un figlio prima di ricorrere all'inseminazione artificiale e di accogliere con estrema gioia la piccola Luna, coccolata come una principessa.

Happy Mother's Day!!

A photo posted by John Legend (@johnlegend) on

Il legame tra i due è diventato ancora più forte. L'intervento di Legend in difesa della sua amata non ne è che un'ulteriore conferma.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.