Mr. Robot, la stagione 2 ha finalmente un trailer ufficiale: eccolo

di -

Nel trailer ufficiale della stagione 2 di Mr. Robot c'è tutto quello che i fan aspettavano: azione, adrenalina e persino il Presidente USA Barack Obama. F-Society è tornata!

249 condivisioni 37 commenti

Condividi

Nel primo trailer ufficiale della nuova stagione di Mr. Robot, la serie rivelazione del 2015 con protagonista l'hacker Elliot Alderson (Rami Malek), quello che viene suggerito è un vero e proprio Armageddon tecnologico.

La prima stagione dello show ha sorpreso un po' tutti e, per i nuovi episodi, sembra che il broadcaster USA Network abbia intenzione di premere sull'acceleratore: nei due minuti scarsi del video ci sono tonnellate di domande a cui manca una risposta, nell'apocalisse tecnologica avvenuta in seguito all'hack orchestrato da F-Society a danno della malefica Evil Corp.

"Ti ricordi la notte dell'hack? Ricordi cosa ti è successo?", chiede Christian Slater a Elliot.
"Tutto quello che ricordo è di essermi svegliato tre giorni dopo", risponde Elliot.
Fantastico.

Il video poi procede sulle immagini del Presidente Obama in persona, che commenta in modo molto serio le conseguenze dell'hack. E Tyrell Wellick, scopriamo, è ancora disperso ed è considerato dall'FBI come un responsabile dell'attacco, assieme alla misteriosa organizzazione F-Society.

Da quel momento in poi è un susseguirsi di scene sempre più frenetiche, che si concludono con una pistola puntata alla testa di Elliot. L'atmosfera è oscura, misteriosa e oppressiva. Proprio come i fan si aspettavano.

Ora non resta che attendere il 13 luglio, quando Mr. Robot tornerà con la stagione 2 in USA. 

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.