FoxLife

Blake Lively e il passo falso su Instagram

di -

La regina di Cannes 2016, Blake Lively, sembra davvero non sbagliare mai un colpo. Tranne questa volta, a causa di una foto su Instagram che sta dando scandalo.

Primo piano di Blake Lively a Cannes

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Blake Lively è una delle attrici di Hollywood più amate e seguite sui social. 

Le ultime apparizioni sul red carpet del Festival di Cannes 2016 non hanno fatto altro che avvalorare la sua aura di bellezza e carisma, complice la scelta di look decisamente azzeccati e l'atteggiamento solare e benevolo nei confronti dei fotografi adottato dalla Lively, presto mamma per la seconda volta.

Primo piano di Blake Lively a CannesHDGetty

Non c'è cosa che Blake tocchi, insomma, che non si tramuti in oro. Ma, alle volte, anche le divine sbagliano. 

A quanto pare, uno degli ultimi scatti Instagram dell'attrice non ha suscitato l'effetto sperato. Blake Lively ha condiviso sulla sua pagina social uno scatto che la ritrae avvolta da un abito color oro straordinario che ne mette in evidenza le giunoniche forme (tutto merito della gravidanza!).

L.A. face with an Oakland booty

A photo posted by Blake Lively (@blakelively) on

La didascalia con cui l'attrice ha scelto di accompagnare lo scatto ha suscitato non poche polemiche.

"L.A face with an Oakland booty" ovvero "viso da ragazza californiana con un lato B da afroamericana". Questa ironica frase - che siamo certi Blake abbia scelto per strappare qualche sorriso in più - ha scatenato una pioggia di critiche, anche piuttosto aspre.

Come riportato dal DailyMail, sono stati innumerevoli i post scritti dal popolo del web che hanno accusato la signora Reynolds di essere stata razzista e discriminatoria nei confronti delle donne di colore.

Che dire, l'ex Gossip Girl ha commesso per la prima volta un passo falso. 

Verrà perdonata dalla folta schiera dei suoi fan?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.