FOX  

Scream Queens: Pettegolezzi fra reginette. Lea Michele e Keke Palmer

di -

Dopo Abigail Breslin e Billie Lourd, è il turno di Lea Michele e Keke Palmer: continuano le interviste scherzose fra le protagoniste di Scream Queens...

31 condivisioni 0 commenti

Condividi

Scream Queens, nata dalla mente geniale di Ryan Murphy, sta per arrivare.

L'appuntamento è per il martedì alle 21.00 su FOX, a partire da martedì prossimo (24 maggio).

Per l'occasione, dopo il video che coinvolgeva Abigail Breslin e Billie Lourd, altre due star del cast s'intervistano scherzosamente a vicenda, per lanciare la serie.

Lea Michele, ex protagonista di Glee, ha il ruolo della "sfigata" (di nuovo!) Hester Ulrich, aspirante membro della confraternita Kappa Kappa Tau.

L'attrice si confronta con Keke Palmer, che nella serie interpreta Zayday Williams, altra aspirante consorella.

La conversazione è molto informale e divertente, anche se le due protagoniste, leggendo le domande che sono state preparate per loro, sono molto più "naturali" delle loro compagne di set.

Abigail e Billie avevano scelto di giocare a fare il verso ai loro personaggi, mentre Lea e Keke interpretano semplicemente loro stesse.

Parlano dei loro animali domestici (la Michele ha una gatta che adora), dei loro soprannomi (Keke è, di fatto, un soprannome: il suo nome di battesimo è Lauren Keyana Palmer), si sfidano a fischiettare e a fare imitazioni.

A dimostrazione di come, dietro Scream Queens, ci sia un mondo fatto di citazioni, omaggi, cultura pop e, naturalmente, persone che trasferiscono parte del loro vissuto nei personaggi.

Un altro ottimo motivo per non perdere la serie...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.