FOX

Un Wolverine donna, crossover e rating R: ecco i piani di Bryan Singer per X-Force

di -

Il regista Bryan Singer ha svelato le sue idee per il futuro del franchise X-Men. Insieme a un Wolverine donna per la versione da bollino rosso di X-Force, c'è anche un crossover in stile Marvel.

Wolverine ed X-23 in X-Force

39 condivisioni 4 commenti

Condividi

Un Wolverine donna, una versione di X-Force che porta la violenza all'estremo e un crossover in stile Marvel per Deadpool e gli X-Men. Il futuro dei mutanti di 20th Century Fox potrebbe essere davvero così ambizioso?

Bryan Singer sta provando davvero a trasformare queste idee in realtà.

Durante la promozione del suo X-Men: Apocalisse, ora nelle sale italiane, il regista è stato interpellato da diverse testate di settore riguardo il futuro del franchise.
Le sue rivelazioni non si sono limitate al destino che attende gli X-Men sul grande schermo, svelando un grande piano che ha già cominciato a prendere forma.

X-23 e una violenta versione di X-Force

In un'intervista a Fandango, Singer ha confermato le voci di corridoio secondo cui, dopo l'uscita di scena di Hugh Jackman, il prossimo Wolverine potrebbe essere donna. Lui, almeno, ha già proposto l'idea agli studi di produzione.

La sua dichiarazione ha riacceso il dibattito sulla possibile apparizione di Laura Kinney, alias X-23 nel film in arrivo nel 2017.

Laura Kinney è il nuovo Wolverine dei fumetti MarvelHD©Marvel Comics
Il clone X-23 ha di recente adottato l'identità di Wolverine nei fumetti Marvel

X-23 è un clone dotato degli stessi poteri e abilità dell'originale Wolverine, inclusi i letagli artigli che hanno reso famoso il personaggio. Laura sopperisce alla mancanza di uno scheletro di adamantio con un paio di artigli extra che fuoriescono dai piedi e un fattore curativo probabilmente superiore a quello di Logan.

Singer non ha confermato né smentito la sua prossima apparizione nei film del franchise. Una delle ipotesi più accreditate è che X-23 sarà parte integrante di X-Force. I dettagli sul film sono ancora avvolti nel mistero, ma il progetto è in cantiere sin dal lontano 2013, quando Jeff Wadlow (Kick-Ass 2) avrebbe dovuto iniziare a lavorare sul copione.

Una concept art per il film di X-Force in lavorazione nel 2013 e poi accantonato

L'idea originale era portare sul grande schermo un versione di X-Force guidata dal mutante Cable e composta da mutanti addestrati e disposti ad usare tattiche più aggressive rispetto agli X-Men di Xavier.

Del nuovo progetto sappiamo solo che sarà quasi sicuramente vietato ai minori:

Quando ci sono film che vogliono essere osceni, dark e violenti o con rating R, [20th Century Fox] è aperta all'idea. Non tutti i film dovrebbero esserlo. Non penso che i film principali degli X-Men dovrebbero avere rating R; non credo siano storie da rating R. Ma se faremo un film di X-Force, quello dovrebbe essere a rating R.

Il copione di X-Force al momento è nelle mani di Simon Kinberg, che è "nelle prime fasi della stesura" di quello che si annuncia essere il terzo film a rating R per i mutanti di 20th Century Fox. Gli altri due sono Deadpool e Wolverine 3, che aveva in programma di essere vietato ai minori già prima del successo del mercenario al botteghino.

Il crossover tra X-Men, Deadpool e New Mutants

Bryan Singer ha confermato anche la speranza di realizzare un crossover tra le diverse proprietà Marvel in mano a 20th Century Fox.

X-Men, X-Force, Deadpool e New Mutants potrebbero incrociare il loro cammino così come hanno già fatto in passato i membri degli Avengers. Il piano per realizzare il progetto, però, è ancora in fase di bozza.

Deve essere fatto bene. Tutte le volte che metti insieme questi personaggi, [il risultato] può portare un casino di soldi o può essere una ca**ata pazzesca.
Per me deve essere trattato con la massima cura. Queste cose possono sopraffarti, e se un personaggio non appartiene a un film non va usato. Se il tono è coerente, allora va bene. Basta non mettere insieme un gruppo di personaggi a caso e sperare che tutto vada per il meglio.

Poco tempo fa, il produttore Simon Kinberg aveva già parlato dei potenziali crossover anche tra universo cinematografico e serie TV in arrivo, spiegando di essere già in cerca di un modo per far funzionare il progetto.

Deadpool coi mutanti Testata Mutante Negasonica e ColossoHD©20th Century Fox
Gli X-Men Testata Mutante Negasonica e Colosso sono apparsi nel film di Deadpool

Dal canto suo, il regista Tim Miller ha progetti ancora più ambiziosi, e vorrebbe portare il suo Deadpool a un confronto diretto con gli Avengers degli Studi Marvel.

La proposta sembra azzardata, ma anche i registi di Captain America: Civil War non si opporrebbero al crossover, specie visti i recenti accordi tra Marvel e Sony che hanno portato Spider-Man al fianco dei Vendicatori.

Gli X-Men negli anni '90... e nello spazio

Mentre X-Force e i crossover in stile Marvel sono progetti ancora in fase di bozza, 20th Century Fox ha piani molto più concreti.

Dopo gli eventi di X-Men: Apocalisse, che concluderà una trilogia dedicata ai giovani Xavier e Magneto, gli X-Men continueranno le loro avventure negli anni '90. Il piano è di portarli nello spazio, prendendo spunto da una storia dei fumetti ancora non ben identificata. 

È qualcosa di cui io e Simon [Kinberg] abbiamo parlato molto tempo fa, da quando ho presentato allo Studio la mia idea per X-Men - L'inizio: fare ogni film con salti temporali di 10 anni. È un modo per il pubblico di tenere traccia di quanto tempo è passato, ed è divertente esplorare queste epoche.

Jean Grey sfrutta i poteri di CiclopeHD©20th Century Fox
Sophie Turner e Tye Sheridan sono i giovani Jean Grey e Ciclope di X-Men: Apocalisse

Che il team di produzione abbia intenzione di esplorare l'Impero Shi'ar e la saga della Fenice Nera, riproponendo una formula diversa rispetto a quella usata in X-Men: Conflitto Finale? Per ora queste sono solo supposizioni, e per scoprire cosa attende i mutanti di 20th Century Fox dovremo aspettare ancora qualche tempo.

L'attesa sarà ricca di appuntamenti: Wolverine arriverà a marzo 2017 negli Stati Uniti e Deadpool 2 dovrebbe seguirlo a ruota nello stesso anno. Gambit, con protagonista Channing Tatum, non ha ancora una data di uscita ufficiale.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.