FOX

Hideo Kojima ci presenta Ludens, il logo-personaggio

di -

Ludens, la mascotte di Kojima Productions, si mostra finalmente a figura intera. Il personaggio riflette lo spirito di innovazione e la creatività della compagnia.

Il logo di Kojima Productions con Ludens

14 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il divorzio da Konami pare aver ingigantito la già sontuosa creatività di Hideo Kojima.

Negli ultimi mesi il "papà" di Metal Gear e Solid Snake è un vero e proprio cavallo di razza a briglie sciolte.

Dopo aver donato nuova vita alla sua Kojima Productions, ufficializzato la sua collaborazione con Sony per un titolo in esclusiva su PS4 ed essere partito per un tour tecnologico tra le software house più rilevanti al mondo, il geniale game designer ha svelato nuovi dettagli sulla sua missione nell'industria del gaming.

Dettagli che passano dal modello tridimensionale di Ludens, il personaggio mascotte della compagnia fondata dal maestro giapponese, di cui il buon Hideo ha svelato l'intera figura via Twitter. 

Questo cavaliere hi-tech indossa una particolare armatura chiamata EVA (Extra Vehicular Activity), che rappresenta l'equipaggiamento tecnologico all'avanguardia e lo spirito di innovazione dello studio. 

Il nome di Ludens deriva dal participio presente del latino "ludo", "giocare", e dall'espressione "Homo Ludens”, "uomo come essere che gioca", titolo di un celebre saggio di Johan Huizinga.

Lo stesso titolo è un po' il motto di Kojima Productions. Sul sito ufficiale dell'azienda si legge: 

Siamo Homo Ludens. Vi daremo una nuova maniera di giocare in un nuovo futuro, con equipaggiamento all'avanguardia, tecnologia e spirito della frontiera.

Un'idea del futuro e dello spazio tridimensionale come simbolo della tecnologia e dell'umanità tutta è lo spirito con cui Hideo Kojima sta lavorando al suo prossimo videogioco destinato all'ultima console nata in casa PlayStation e successivamente ai nostri PC. 

Possibile che Ludens sia il protagonista del già chiacchieratissimo action che ricorderà The Division e Uncharted?

È presto per dirlo, ma ammettiamo di essere già da ora del tutto rapiti dal profilo della nuova creatura kojimiana.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.