FOX

Stephen King ha condiviso un indizio sulla saga della Torre Nera

di -

Stephen King ha postato un tweet sulla Torre Nera. Ipotesi, deduzioni e spoiler sono stati formulati sul significato del post e sulle conseguenze per il film.

Stephen King, autore della Torre Nera

73 condivisioni 11 commenti

Condividi

Da vero maestro della suspense Stephen King ha usato Twitter per stuzzicare i fan in attesa del film sulla saga della Torre Nera.

Giovedì 19 maggio, lo scrittore ha postato la foto del famoso corno di Eld accompagnandola con 140 importantissimi caratteri.

Il tweet di King dice che La Torre Nera è vicina e presto Roland alzerà il corno e soffierà.

Cosa significa? Le varie interpretazioni che circolano in questi giorni potrebbero rivelarsi un importantissimo spoiler per il film, in lavorazione in Sud Africa.

Se non volete sapere altro e preferite aspettare il 16 febbraio 2017, data di uscita italiana del film, fermatevi qui.

Secondo le ipotesi più accreditate, come quella di Nerdist, il tweet di King potrebbe significare che gli eventi del film sono collocati in un momento successivo alla conclusione letteraria.

Il corno di Eld spezza, infatti, la ciclicità delle avventure di Roland. Tutte le volte che arriva nei pressi della torre, Roland si rende conto di aver già compiuto quel viaggio migliaia di altre volte. Solo il corno perso a Jericho Hill potrebbe rompere il cerchio, impedendo che il viaggio verso la torre ricominci nuovamente per l’ennesima volta.

Le vicende del film dunque potrebbero raccontare cosa accade dopo che Roland si serve del corno. La pellicola potrebbero cioè rivelarsi una continuazione del testo e non un semplice adattamento.

È questo dunque il significato del post di King? A corroborare questa tesi ci sarebbe proprio l’attore scelto per interpretare Roland.

Idris Elba è molto diverso dal personaggio del romanzo. Il suo aspetto fisico potrebbe essere la dimostrazione della trasformazione completa di Roland grazie al corno. Ovviamente, un uomo così diverso fa scelte diverse e compie azioni diverse.

Le ipotesi formulate vi hanno convinto? E soprattutto hanno cambiato le vostre aspettative sul film?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.