FoxCrime  

Morris Chestnut, protagonista di Rosewood, vuole meno muscoli in TV

di -

Morris Chestnut, attore protagonista di Rosewood, la nuova serie di FoxCrime, ha rivelato che vorrebbe essere apprezzato per il suo carattere e non per i muscoli.

Un'immagine sexy di Morris Chestnut in Rosewood

42 condivisioni 4 commenti

Share

"Vorrei meno scene di nudo in Rosewood" queste le dichiarazioni rilasciate da Morris Chestnut, intercettato da HuffPost Live in merito alla sua interpretazione del dottor Beaumont Rosewood, protagonista dell'omonima serie.

Il personaggio è divertente, arguto e anche vulnerabile. Non ha solo muscoli ma anche un cervello e voglio che si dia risalto a quello.

E come se non bastasse ci ha tenuto a rincarare la dose, sottolineando come non sia facile mantenere una linea invidiabile come la sua.

Registriamo per almeno 12 ore al giorno e poi appena lasciato il set mi rinchiudo in palestra. È anche grazie al mio fisico se sono arrivato fin qui, ma non voglio continuare a sfruttare i miei addominali.

Questa è certamente una notizia che getterà sconforto nella tante fan dei muscoli in bella vista che FoxCrime ogni tanto regala, soprattutto grazie a Derek Morgan. Morris e il suo Rosewood sono i degni eredi di Shemar Moore e alcune sue foto hot lo dimostrano chiaramente.

A 20 anni era diverso, ora ne ho 47 e penso che non sia più tempo per gli addominali in bella vista. E poi Hollywood non è la mia vita, è uno splendido lavoro ma non significa tutto per me.

Quindi il dubbio amletico che ci troviamo davanti è solo uno: meglio il cervello o i muscoli? A voi la scelta!

Non perdete Rosewood dal 17 giugno alle 21.00 in prima assoluta su FoxCrime.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.