FoxLife

Taylor Swift e Calvin Harris si sono lasciati, di comune accordo

Sembrava andasse tutto a gonfie vele, invece Taylor Swift e Calvin Harris si sarebbero lasciato dopo soli 15 mesi di fidanzamento. Anche se sei una superstar, ogni tanto, le cose non funzionano.

Taylor Swift e Calvin Harris abbracciati

190 condivisioni 16 commenti 3 stelle

Share

La storia fra Taylor Swift e Calvin Harris sembrava magica, tanto era perfetta. Ogni tanto, però, le storie finiscono e le superstar della musica mondiale, dopo tutto, sono persone come noi.
Morale: Taylor e Calvin si sarebbero lasciati.

A diffondere la notizia è stato il magazine People, che cita "molteplici fonti" vicine alla ormai ex-coppia. Nonostante gli scandali nel mondo patinato del music biz siano all'ordine del giorno, questa volta non ci sarebbe nulla di sospetto dietro alla separazione: nessuno ha tradito nessuno, pare.

La novità ha scioccato i fan e sembra che sia stato Calvin Harris (Adam Wiles all'anagrafe) a scegliere di rompere con Taylor. E! News, infatti, riporta che il DJ fosse meno coinvolto della cantante e che, negli ultimi mesi, la passione si fosse spenta ma lui avrebbe comunque tentato di salvare la coppia.

I due non sarebbero stati poi così compatibili e i vari tour e viaggi di lavoro non avrebbero aiutato la relazione. Alla fine era più amici che fidanzati.

E pensare che solo lo scorso marzo i due avevano celebrato il loro primo anniversario con una romantica vacanza ai tropici.

I fan di Taylor, però, possono trovare conforto nel fatto che, vista la separazione, la cantante potrebbe far uscire presto un nuovo album: tuffarsi nel lavoro aiuta, in questi casi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.