FoxCrime

GIPI realizza per le nuove copertine di 4 grandi romanzi del Novecento

di -

L'illustratore e autore di graphic novel GIPI ha realizzato 4 suggestive copertine per la riedizione di altrettanti classici della letteratura del Novecento.

GIPI mostra gli Oscar Mondadori da lui illustrati

15 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

1984 e La Fattoria Degli Animali di George Orwell, Fahrenheit 451 di Ray Bradbury e Il Signore Delle Mosche di William Golding: sono questi i quattro titoli della collana Oscar Mondadori Junior che già da questi giorni fanno bella mostra di sé nelle librerie di tutt'Italia. 

Ad attirare lo sguardo sono soprattutto le nuove illustrazioni di copertina, realizzate per Mondadori dall'illustratore e autore di graphic novel GIPI. In questa gallery potete ammirare le quattro copertine e la nuova grafica sui toni dell'arancione della collana: 

Noto per i suoi precedenti lavori Unastoria, LMVDM e Appunti Per Una Storia Di Guerra, GIPI è anche famoso per la sua lunga collaborazione con Internazionale, di cui ha a più riprese disegnato anche le illustrazioni di copertina.

Queste copertine di lusso sono solo uno degli aspetti che impreziosiscono le nuove edizioni di questi grandi classici del Novecento. Ogni libro infatti vanta una prefazione d'autore (Robert Harris, Neal Gaiman, Stephen King e Pierdomenico Baccalario) e alcuni contenuti aggiuntivi. 

Insomma, per i poveri studenti di scuole medie e superiori a cui quest'estate toccheranno delle letture nella lunga lista dei compiti delle vacanze, si prospetta almeno una bell'oggetto da tenere per le mani in spiaggia o in città. Se poi avessero voglia di qualcosa di altrettanto incendiario ma più moderno, abbiamo già consigliato romanzi e manga dal tono thriller, per un'estate da brivido!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.