FOX

Xbox One, prezzo tagliato da Microsoft

di -

Scende il prezzo di Xbox One. Microsoft ha ufficializzato un taglio per la sua ultima console, accendendo i rumor sull'esistenza di una versione più potente.

Visione angolare per Xbox One di Microsoft

1k condivisioni 262 commenti 4 stelle

Share

Da oggi comprare Xbox One è più conveniente che scegliere la rivale PlayStation 4.

Microsoft ha infatti deciso di tagliare il prezzo della sua ultima console, portandolo a 299 euro. Una cifra decisamente competitiva, che potrebbe fare gola a quanti ancora non possiedono il nuovo gioiellino tecnologico del colosso di Redmond. 

Il taglio include anche diversi bundle (vale a dire pacchetti che offrono in un'unica soluzione la piattaforma e qualche gioco). Abbiamo ad esempio quello di Quantum Break e The Division, o ancora quelli dedicati a Gears of War Ultimate Edition e Rise of The Tomb Raider. 

Xbox One scende ufficialmente di prezzoMicrosoft
Bundle di Xbox One scontati ufficialmente da Microsoft

Al momento non è comunque chiaro se si tratti di una decisione definitiva o solo di uno sconto temporaneo, utile a spingere Xbox One sul mercato a ridosso dell'E3 2016 di Los Angeles. 

Quel che è certo è che l'abbassamento di prezzo ha scatenato in rete un vero e proprio dibattito tra gli appassionati. Sono tantissimi i gamer convinti che la "grande M" sia a questo punto più che decisa a presentare una nuova versione di Xbox One, forse proprio sul palco dell'Electronic Entertainment Expo. 

Come già accaduto con PS4.5 (conosciuta con il nome in codice NEO), anche Microsoft potrebbe aggiornare la sua console ad una versione più potente. 

Nelle ultime settimane la maggior parte dei siti di settore ha riportato indiscrezioni bollenti su una Xbox One Slim e soprattutto sulla misteriosa Xbox One Scorpio. Si tratta di una revisione che potrà vantare una GPU più potente in grado di gestire in nativo la risoluzione 4K, il tutto inoltre compatibile con Oculus Rift.

Non solo, Scorpio sarebbe addirittura più performante della fantomatica PS4 NEO, forte dei 6 teraflops destinati alla potenza di calcolo.

Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha così commentato le ultime voci di corridoio sul futuro della macchina da gioco made in USA: 

Ad oggi vendiamo le nostre console come piccoli PC. A livello hardware si fanno sempre grossi passi avanti, ma il software riesce comunque a farla da padrone dando quindi la possibilità di colmare il gap generazionale. Quando avrò voglia di giocare a DOOM o Quake sarò libero di farlo, ma al contempo avrò dalla mia una libreria colma di giochi recenti, pronti a essere affrontati.

Dichiarazioni che profumano di velata conferma, che arriverà nel caso solo a Los Angeles. La conferenza Microsoft (fissata alle 18.30 italiane del 13 giugno) sarà rivelatrice? Per ora sappiamo che Gears of War 4 sarà uno dei protagonisti più brillanti della kermesse

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.