FOX

X-Men Apocalisse, i mutanti conquistano anche il botteghino cinese

di -

Dopo aver conseguito un buon risultato al box office statunitense, i mutanti conquistano la vetta del mercato internazionale grazie all'ottima performance in Cina.

I 4 cavalieri mutanti di Apocalisse

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Al pubblico cinese piacciono i mutanti targati 20th Century FOX. Il mercato cinematografico in Cina è in continua crescita ed è sempre più rilevante per i bilanci di fine anno degli studios. Essendo però un box office relativamente giovane e da poco oggetto di rilevazioni precise, è davvero difficile fare previsioni certe sull'andamento dei film statunitensi in terra d'oriente: ogni nuova uscita equivale, di fatto, a un salto nel buio. 

X-Men Apocalisse guadagna 59 milioni al box office cineseHD20th Century FOX
La locandina del film

I mutanti di X-Men Apocalisse sono piaciuti molto al pubblico della Repubblica Popolare Cinese, tanto che il primo fine settimana di sfruttamento segna il secondo record di sempre per 20th Century FOXIn base a quanto riporta Variety, film ha incassato nel weekend 59 milioni di dollari nella sola Cina, risultato grazie a cui è riuscito a raggiungere con facilità la vetta della classifica degli incassi internazionali. 

Il gradimento cinese riflette l'andamento del film nei paesi asiatici e più in generale a livello mondiale, dove il film è già riuscito a sfondare quota 400 milioni di dollari in una sola settimana di sfruttamento. Attualmente X-Men Apocalisse è uscito nelle sale di 66 nazioni

Buona perfomance di X-Men Apocalisse in CinaHDGettyImages
Tre protagonisti del film: Oscar Isaac, Jennifer Lawrence e James McAvoy

Certo, siamo ancora lontani dai fenomeni supereroistici del 2016, tra cui spicca l'incredibile performance di Deadpool, ma Xavier, Magneto e compagni hanno davvero di che essere soddisfatti. 

Sarà poi interessante vedere nei prossimi anni se la Cina riuscirà a portare i suoi blockbuster al cinema e in televisione in Occidente, magari sfruttando i grandi registi asiatici già conosciuti e amati nel circuito festivaliero internazionale. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.