J.K. Simmons è irriconoscibile nel ruolo del Commissario Gordon di Justice League

di -

J.K Simmons cambia fisico per interpretare il Commissario Gordon in Justice League: Part One.

J.K. Simmons durante una serata di premiazione

156 condivisioni 41 commenti 5 stelle

Share

J.K. Simmons sembra aver preso molto seriamente il suo nuovo ruolo in Justice League: Part One. Nel film tratto dai fumetti DC Comics, che uscirà nelle sale americane il 17 novembre 2017, Simmons interpreterà il Commissario Gordon, storico amico di Batman e figura di spicco della polizia di Gotham City.

Il personaggio è già stato portato sul grande schermo da Gary Oldman nella trilogia sull'Uomo Pipistrello di Christopher Nolan, ma a quanto pare Simmons vuole dare una nuova immagine al poliziotto.

Sono comparse infatti su Instagram alcune foto che ritraggono l'attore in forma smagliante, forse addirittura troppo. Simmons mette in mostra dei muscoli da vero appassionato di fitness e dimostra un fisico incredibile per un uomo di 61 anni come lui.

L'attore, recente premio Oscar per Whiplash, si è anche fatto crescere una folta barba. Insomma, sembra una persona completamente diversa da quella che siamo abituati a vedere nei film che ha interpretato nella sua lunga carriera.

A sentire l'allenatore di Simmons, l'ex soldato Aaron Williams, l'attore si è dedicato giorno e notte alla forma fisica e a giudicare dalle foto il risultato può dirsi più che soddisfacente. Di certo si tratterà di un Commissario Gordon molto diverso da quello che siamo abituati a conoscere se la produzione ha ritenuto opportuno far cambiare il corpo di Simmons in questo modo.

He's making me look bad. #JKSimmons #AintPlayinNoGames

A photo posted by Aaron Williamson (@aaronvwilliamson) on

A questo punto è lecito aspettarsi che Gordon scenda in prima persona al fianco di Batman per sconfiggere i nemici: non più tramite indagini, ma con pugni e calci degni di un supereroe. Se così fosse Robin potrebbe avere perso il suo posto d'onore a fianco di Batman in Justice League: Part One.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.