The Conjuring 2 - Intervista a Vera Farmiga e Patrick Wilson

I protagonisti di The Conjuring 2 parlano del Caso Enfield, in arrivo nelle sale italiane il 23 giugno. Ecco la video-intervista con alcune clip tratte dal sequel.

188 condivisioni 8 commenti

Condividi

Gli investigatori del paranormale Ed e Lorraine Warren torneranno nei cinema italiani il 23 giugno con The Conjuring - Il Caso Enfield.
Il sequel, sempre diretto da James Wan, è ispirato da un famoso caso di attività paranormale della Londra degli anni '70.

Intervistati in occasione della prima del film, i protagonisti Patrick Wilson e Vera Farmiga hanno raccontato come sia stato lavorare su un set pieno di attori bambini.
Sono ben 4, infatti, i piccoli protagonisti del Caso Enfield: Patrick McAuley, Benjamin Haigh, Lauren Esposito e Madison Wolfe.

Quest'ultima interpreta Janet Hodgson: una ragazzina 11enne che attira in modo particolare l'interesse della forza demoniaca che tormenta lei e i suoi fratelli.

[Madison] è assolutamente incredibile, per il talento che ha non sembra nemmeno un'attrice così giovane.

Wilson ha poi chiarito che, quando si ha a che fare con dei bambini, i giovani interpreti vengono scelti proprio "per la loro innocenza e il loro amore", che vanno trasmessi sul grande schermo.
Di solito, la scelta migliore è proprio chiamare sul set un attore che somigli molto al personaggio che deve interpretare, per avere una performance più veritiera.

Il duo protagonista del film ha poi commentato il loro ritorno nel sequel, scherzando sull'alchimia che c'è tra loro e dimostrando, ancora una volta l'ottima intesa che si era intuita 3 anni fa da The Conjuring - L'Evocazione.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.