FOX  

Greg Nicotero anticipa la nuova direzione di The Walking Dead

di -

L'executive producer della serie ideata da Robert Kirkman annuncia un cambio di prospettiva per la nuova stagione di The Walking Dead. Ecco cosa ci aspetta.

Greg Nicoter, executive producer di The Walking Dead

264 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

Il mondo di The Walking Dead è pronto a cambiare.

L'arrivo di Negan cambierà per sempre la vita dei protagonisti della serie che, per la prima volta, si troveranno ad affrontare un nemico spietato come nessun villain prima d'ora.

Negan avrà un profondo impatto sui nostri eroi, proprio come capita nei fumetti. Cambia la direzione di tutti. La cosa più importante della nuova stagione sarà la consapevolezza che il mondo non è ciò che tutti pensano sia, il mondo là fuori intendo.

Nella sesta stagione, infatti, per la prima volta il gruppo è venuto a contatto con una grande comunità di sopravvissuti. Grazie a Hilltop abbiamo avuto modo di scoprire che davvero "il nuovo mondo" là fuori non è come pensavamo.

C'è tutto un universo là fuori da esplorare ed è arrivato il momento di conoscerlo, capirlo e dar vita ad una nuova società.

E sarà proprio la ferocia inaudita di Negan a fare da collante. Già, il gruppo dei Salvatori terrorizza molte persone e, come spesso accade, seguendo l'antica regola "il nemico del mio nemico è mio amico" ecco che la gente torna a unirsi per sconfiggere una minaccia più grande.

Solo Negan? Assolutamente no. È proprio Nicotero ad avvertire di non sottovalutare la minaccia degli erranti:

Loro sono la natura stessa di The Walking Dead. Per noi è importante che siano sempre al centro della serie. E quest’anno vi aspettano alcune sorprese, qualcosa che non avevamo mai fatto prima. Sarà molto divertente.

The Walking Dead tornerà con  la settima stagione il prossimo autunno.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.