FoxLife

L'Osteria Francescana di Modena è il miglior ristorante del mondo

di -

Il miglior ristorante del mondo? L'Osteria Francescana di Massimo Bottura, a Modena. Il locale è al primo posto della classifica "The World's 50 Best Restaurants".

Massimo Bottura e i piatti e gli interni dell'Osteria Francescana

0 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

L'Italia è sul tetto del mondo, ma lo sport non c'entra nulla. Anzi. Il primato riguarda quella che - tradizionalmente - è considerata la sua antitesi, ovvero la buona tavola. L'Osteria Francescana di Modena, infatti, ha conquistato il gradino più alto del podio nella classifica "The World's 50 Best Restaurants", edizione 2016.

Il locale di Massimo Bottura è stato eletto migliore ristorante del pianeta da una giuria composta da 972 tra i massimi esperti di cibo e gastronomia a livello internazionale, ricevendo il testimone dallo spagnolo El Celler De Can Roca, ora secondo.

L'Eleven Madison Park di Will Gradar e Daniel Humm, a New York, si è aggiudicato la piazza d'onore, mentre il celebre Noma di Copenhagen, guidato dallo chef René Redzepi, è "scivolato" in quinta posizione.

Quarto è arrivato il Central di Virgílio Martínez, a Lima, che propone una sorta di "spedizione culinaria" nell'ecosistema del Perù, dal Rio delle Amazzoni all'Oceano Pacifico.

Massimo Bottura con il tricolore alla premiazione di "The World's Best 50 Restaurants", edizione 2016

Come riporta l'agenzia di stampa Reuters, citando una nota degli organizzatori dell'evento (che per la prima volta si è tenuto al Cipriani Wall Street di New York), l'Osteria Francescana ha conquistato l'appellativo di migliore ristorante del mondo in virtù della capacità di Massimo Bottura di sperimentare, senza perdere di vista la tradizione:

Le ambiziose creazioni dello chef bilanciano perfettamente l'esigenza di onorare il patrimonio culinario italiano e - nello stesso tempo - di abbracciare la modernità.

Da parte sua, Bottura ha dichiarato:

Abbiamo fatto qualcosa di epico.

Massimo Bottura al lavoro a Casa Italia, durante le Olimpiadi di Londra, nel 2012

Nonostante la classifica "The World's 50 Best Restaurants" sia a tutti gli effetti una competizione, parlando con Forbes, lo chef dell'Osteria Francescana ha voluto sottolineare che i rapporti tra lui e i colleghi sono all'insegna dell'armonia e della collaborazione.

La condivisione e il confronto, infatti, sono il "motore" del continuo miglioramento dell'alta cucina internazionale e dei professionisti che ci lavorano:

Negli ultimi 15 anni, nel mondo della gastronomia è cambiato tutto. Esiste una comunità, una comunità che si è formata intorno ai 50 migliori. Non siamo qui come rivali. Siamo qui come amici.

Uno dei piatti dell'Osteria FrancescanaHDOsteria Francescana
Uno dei piatti realizzati da Massimo Bottura all'Osteria Francescana

Siete curiosi di provare le creazioni di Massimo Bottura?

Presso l'Osteria Francescana è possibile ordinare "à la carte" oppure scegliendo uno dei due menù degustazione (Tradizione in Evoluzione e Sensazioni), eventualmente abbinando una selezione di vini ad hoc.

Preparatevi ad aspettare, però. La nomina a miglior ristorante del mondo, infatti, ha fatto aumentare esponenzialmente le prenotazioni e i tempi di attesa si sono allungati. Parecchio.

Tuttavia, per provare piatti come Le Cinque Stagionature di Parmigiano Reggiano e Autumn in New York, si può dire senza timore di essere smentiti che fare la coda diventa un piacere...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.