FOX

Xbox Scorpio, Microsoft annuncia la sua nuova console!

di -

Come PS4, anche Xbox One si aggiornerà con un modello più potente. Dal palco dell'E3 2016 Microsoft ha infatti annunciato di essere al lavoro su Project Scorpio.

Un frame del trailer di presentazione di Xbox Scorpio

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Quella messa in moto da Microsoft e Sony è una vera e propria rivoluzione per l'intera industria del gaming.

Come accade ormai da qualche anno per l'affollatissimo mercato degli smartphone, anche le console si preparano a revisioni hardware periodiche, svecchiando una formula consolidata da più di 20 anni.

Dopo la conferma dell'esistenza di PS4 Neo da parte della compagnia giapponese è infatti il colosso americano ad alzare il sipario su un modello più potente della sua Xbox One.

Project Scorpio (questo il nome della nuova macchina da gioco) prende dunque vita nel corso della conferenza Microsoft all'E3 2016 (non lasciatevi sfuggire il nostro articolo dedicato a tutti gli annunci e i trailer), pronta a debuttare sul mercato solo a Natale del 2017.

Secondo Phil Spencer, capo della divisione Xbox, possiamo finalmente parlare di "gaming che va oltre le generazioni", di una macchina pensata per abbattere i limiti tecnici con cui gli sviluppatori devono fare i conti ogni giorno.

Parole che si riflettono nel pieno supporto alla risoluzione in 4K e in un incremento della potenza di calcolo dell'hardware.

Modelli più potenti per Xbox One e PS4HDMicrosoft
Project Scorpio è ufficiale e arriverà a Natale

Il trailer di presentazione di Xbox Scorpio parla chiaro, la console sarà decisamente più performante, potendo vantare 6 TeraFlop di GPU e 8 CPU core.

Microsoft ha poi fatto sapere che tutti i giochi e gli accessori di Xbox One, Xbox One S e Xbox Scorpio saranno compatibili con tutte e tre le piattaforme, chiamate a coesistere sugli scaffali alla fine del prossimo anno.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.