FOX

Independence Day: Rigenerazione, l'assenza di Will Smith e la trama iniziale

di -

Nel sequel di Independence Day non tornerà, ormai è ufficiale, Will Smith: il suo personaggio, il capitano Steven Hiller, è passato a miglior vita. Ma quali sono le vere ragioni del "no" dell'attore? Ecco anche i dettagli sulla trama iniziale del sequel.

574 condivisioni 53 commenti 4 stelle

Share

Independence Day: Rigenerazione, sequel di Independence Day del 1996, è senza mezzi termini uno dei film sci-fi più attesi dell'anno. Anzi, per certi versi, è una pellicola attesa da un pubblico ben più ampio dei patiti di fantascienza (difatti noi di MondoFox l'abbiamo inserito fra quelli più hot dell'estate).

Il cast conta nomi presenti anche nel primo film, tornati invecchiati a rivestire gli stessi ruoli anche in Rigenerazione. C'è, però, un assenza notevole: quella di Will Smith, ovvero il protagonista "d'azione" nel '96 nei panni del capitano Steven Hiller.
Perché la superstar hollywoodiana ha detto "no" ad un titolo così atteso, che può contare anche sullo stesso regista del film originale, Roland Emmerich?

È presto detto. Smith avrebbe declinato la proposta, dopo un'iniziale entusiasmo, perché i suoi precedenti film sci-fi sono stati un flop. In particolare After Earth, interpretato con il figlio Jaden, sarebbe stato una delusione troppo cocente per l'attore che avrebbe così deciso di evitare la fantascienza.

Il suo personaggio, Steve Hiller, è stato "fatto morire" da Emmerich prima dei fatti che vedremo in Independence Day: Rigenerazione. E tanti saluti.

Nel frattempo, grazie ad Empire, scopriamo anche delle interessanti novità sulla trama iniziale del film. A rivelarle è stato lo stesso Emmerich, durante un'intervista:

Era dopo l'11 settembre e volevo fare un film sulla pace ma non ha funzionato. C'è un richiamo anche nel nuovo film, ma quella versione era solo su quell'aspetto. Gli alieni venivano colpiti per errore e alla fine del film atterravano fuori dalla Casa Bianca e dicevano 'Veniamo in pace' e finiva così. Era un'idea troppo debole e non volevamo farla davvero. Non aveva niente di Independence Day. Solo la nave aliena veniva distrutta!

Rigenerazione, invece, è tutta un'altra cosa. Gli esseri umani hanno usato la tecnologia aliena per rafforzare le proprie difese ma gli extraterrestri stanno per tornare, più forti e preparati che mai.
La salvezza della Terra è nelle mani di pochi, coraggiosi individui che non intendono rassegnarsi.

Nel cast troviamo, direttamente dal primo film, Jeff Goldblum, Bill Pullman, Brent Spiner e Vivica A. Fox. Le nuove aggiunte sono Sela Ward, Maika Monroe, Judd Hirsch, Pullman Joey King, Liam Hemsworth, Charlotte Gainsbourg, Travis Tope e Jessie Usher.

Independence Day: Rigenerazione uscirà in USA il 24 giugno 2016 (esattamente 20 anni dopo il primo film), mentre in Italia arriverà nei cinema il 7 settembre.

VIA Kika Press

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.