Nintendo presenta il nuovo The Legend of Zelda: Breath of the Wild

di -

Il nuovo capitolo di The Legend of Zelda per Wii U e NX si chiama Breath of the Wild. In occasione dell'E3 2016 Nintendo ha rilasciato un nuovo, epico trailer.

194 condivisioni 19 commenti 5 stelle

Share

In un E3 2016 ricchissimo di sorprese e annunci da parte della concorrenza, Nintendo è riuscita comunque a stupire.

Nonostante la casa di Super Mario abbia deciso di non presenziare alla kermesse americana con una conferenza dedicata, il solo trailer del nuovo capitolo di The Legend of Zelda ha fatto palpitare il cuore di tutti i sostenitori della "Nintendo Difference".

In uscita nel 2017 in contemporanea su Wii U e NX, The Legend of Zelda: Breath of the Wild ci regala sequenze mozzafiato da un mondo a tinte pastello vivo e pulsante.

L'evoluzione del franchise trasporta i giocatori nel mondo di Hyrule, permettendo loro di esplorare il gioco nel modo che preferiscono, senza dover seguire un sentiero prefissato. Il senso di libertà offerto dal titolo sarà ancora più apprezzabile nella versione finale, almeno a sentire gli sviluppatori.

Il gioco supera molte delle convenzioni della serie, che da oltre 25 anni ci legano alle avventure dell'elfo Link.

Durante l'evento Treehouse di Nintendo (che potete recuperare nel video in alto!) abbiamo visto il protagonista salire su torri e altre strutture per orientarsi. Può persino scalare le montagne, arrivando fino alla vetta, e questo vale per qualsiasi montagna veda. Inoltre può planare verso aree più basse e persino usare il suo scudo per scivolare giù dalle rupi, pronto ad attraversare campi e foreste. 

Link è circondato da un mondo selvaggio e deve fare attenzione ai cambiamenti del clima, dato che possono influenzare la sua capacità di sopravvivere.

Un temporale improvviso potrebbe ad esempio spegnere un falò e i fulmini potrebbero essere attratti dalle armi metalliche. I giocatori potrebbero dover indossare abiti più caldi o cambiarli per sopravvivere all'arsura del deserto, mentre i sacrari esplorabili nella mappa di gioco saranno più di 100.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild è compatibile con gli amiibo, venduti separatamente.

Nintendo ha annunciato una nuova serie di statuette interattive pensate per questo gioco, che includono Link con l’arco, Link a cavallo e Guardiano, il primo amiibo con parti flessibili. Anche l’amiibo di Link lupo, già in commercio, sarà supportato.

Che cosa ve ne pare della strada scelta dalla "grande N" per rivoluzionare uno dei suoi brand più longevi e amati?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.